Summer School 2018: governare il cambiamento

Giovedì 20 e venerdì 21 settembre 2018 Asiago-Gallo ospita la manifestazione organizzata da Motore Sanità

Sarà l'Assessore regionale Manuela Lanzarin ad aprire i lavori della Summer School di Motore Sanità che si svolgerà il 20 e 21 settembre ad Asiago-Gallio.

Il filone conduttore della Summer School di Motore Sanità 2018 sarà Gestire il Cambiamento, che se non governato acuirà la distanza tra chi può permettersi di curarsi e coloro che invece incominceranno a rinunciare parzialmente alle cure, cercando di dare risposte e soluzioni alle problematiche cocenti che coinvolgono tutti gli attori del sistema. 

Il primo giorno vedrà la partecipazione di Domenico Mantoan, Direttore Generale Sanità e Sociale, Regione del Veneto con una sessione dedicata all'accessibilità al sistema e all'innovazione. Seguiranno diverse tavole rotonde che andranno dai nuovi modelli tra il finanziamento del sistema e la crescita economica con Barbara Cittadini, Presidente Nazionale AIOP e Angelo Del Favero, Direttore Generale Istituto Superiore di Sanità, tra gli altri; alle liste di attesa nei sistemi europei, dove verrà presentato il punto di vista dei cittadini e dei MMG, con l'esperienza della Regione del Veneto, della Toscana e dell'Emilia-Romagna.

Le sessioni del pomeriggio riguarderanno le nuove frontiere di curale sinergie in sanità nell'area mediterranea con l'intervento di Hassan Abouyoub, Ambasciatore di Sua Maestà il Re del Marocco e la gestione della cronicità, con nuove prospettive per i MMGil ruolo del territorio e l'apporto dell'innovazione tecnologica

Aprirà i lavori della seconda giornata Luca Coletto, Assessore alla Sanità e Programmazione Socio-Sanitaria, Regione del Veneto; seguirà la tavola rotonda sul governare il cambiamento, con gli interventi tra gli altri di Monica Calamai, Direttore Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale, Regione Toscana, di Domenico Mantoan, Direttore Generale Sanità e Sociale, Regione del Veneto e di Kyriakoula Petropulacos, Direttrice Generale Cura della Persona, Salute e Welfare, Regione Emilia-Romagna, per poi passare all'autonomia delle regioni, con il key note speech di Erika Stefani, Ministro degli Affari Regionali e con gli interventi anche di Fabiola Bologna, Componente XII Commissione (Affari Sociali), Camera dei Deputati, di Antonio De Poli, Capo Questore, Senato della Repubblica e di Giovanni Endrizzi, Componente 1ª Commissione Permanente (Affari Costituzionali), Senato della Repubblica.

L'ultima sessione del pomeriggio sarà la scelta dell'innovazione terapeutica, alla quale vedrà, tra gli altri, la presenza di Simona Serao Creazzola, Presidente SIFO, di Luciano Flor, Vice Presidente Federsanità ANCI, di Giovanna Scroccaro, Direzione Farmaci, Dispositivi e Protesica, Regione del Veneto e di Ugo Trama, Responsabile della UOD 08 “Politica del Farmaco e Dispositivi” presso la Direzione Generale per la Tutela della Salute e il Coordinamento del SSR, Regione Campania. 

Le conclusioni della Summer School di Motore Sanità spetteranno al Dottor Domenico Mantoan, Direttore Generale Sanità e Sociale, Regione del Veneto.