Jabra muove verso una Unified Communication high level

Annunciata l’integrazione dello speaker professionale Speak 710 con Microsoft Teams e nuovi auricolari wireless con certificazione UC per uso business

In occasione della Microsoft Ignite Conference, di scena a Orlando fino al 28 settembre, Jabra ha annunciato la completa integrazione dello speaker per conferenze Jabra Speak 710 con Microsoft Teams, hub digitale per i team di lavoro che consente di gestire chat, riunioni online, chiamate, condivisioni di file e contenuti, e molto altro.

Jabra Speak 710 è uno speaker portatile premium di alta qualità, plug & play e progettato per l'uso professionale e personale, che garantisce un suono eccellente per le conference call e per la fruizione della musica. Oltre a rappresentare un dispositivo personale di fascia alta che offre audio HiFi, lo speaker garantisce anche un'esperienza di Unified Communications di livello superiore, rendendolo il partner ideale per i dirigenti d’impresa e per i top manager.

Proprio come Microsoft Teams migliora e ottimizza i contatti in tutto il mondo con diversi fusi orari, e supporta le esigenze dei dirigenti in termini di mobilità, collaborazione, connettività e flessibilità. Sia in viaggio, in ufficio, a casa o in hotel, i manager possono utilizzare questo altoparlante con microfono omnidirezionale per garantire comunicazioni chiare con i colleghi connessi a Microsoft Teams.

Nuovi auricolari true wireless per l’ambiente professionale
Per supportare ulteriormente l’esperienza lavorativa in modalità collaborativa, Jabra prevede di aggiungere una nuova edizione alla sua gamma di cuffie Evolve entro la fine di quest’anno.

Pionieri dei primi veri auricolari wireless al mondo, con tanto di certificazione UC, gli Evolve 65t sono progettati per il lavoratore flessibile che trascorre fisicamente meno del 50% del proprio tempo alla scrivania.

In tal senso, gli auricolari Evolve 65t saranno certificati e in grado di connettersi a due dispositivi contemporaneamente, garantendo che gli utenti non debbano mai scendere a compromessi sulla loro attività professionale anche quando sono in movimento.