All’Augusto Righi di Napoli la Prima Edizione del Premio CEI – ITS School Project

L’ITI partenopeo si è aggiudicato il riconoscimento ITS School Project che favorisce la collaborazione tra studenti e Istituti Tecnici

L’Istituto Tecnico Industriale “Augusto Righi” di Napoli si è aggiudicato la Prima Edizione del Premio CEI – ITS School Project istituito per favorire la cooperazione e la partecipazione tra gli allievi, attraverso un progetto scolastico.

Oggetto del Premio indetto lo scorso 25 gennario: l’impiego della Norma Italiana CEI 64-21Ambienti residenziali – Impianti adeguati all’utilizzo da parte di persone con disabilità o specifiche necessità”.

dav
La Cerimonia di Premiazione, che ha visto la partecipazione di studenti e professori, si è svolta presso l’Aula Magna dell’Istituto. Silvia Berri, Responsabile Comunicazione e Promozione CEI, ha consegnato il Premio al Dirigente Scolastico dell’istituto, Vittoria Rinaldi, congratulandosi con i ragazzi della sezione 4 A Elettronica, che hanno realizzato il progetto coordinati dai professori Carmine Grimaldi e Raffaele Sogliano.

Alla cerimonia ITS School Project, erano presenti anche Maurizio Sansone, Presidente dell’Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati di Napoli, Lino Ranieri, Vice Presidente nazionale di ASSISTAL e Vice Presidente di Prosiel, e Antonio Gatta, Federmanager Napoli.

sdr
Valutato dalla Commissione Giudicatrice, presieduta dal Presidente del CT 64 del CEI e dalla Direzione Tecnica CEI, il progetto dell’istituto “Augusto Righi” si è visto riconoscere mille euro di premio.

Visto il successo della prima edizione del ITS School Project, a breve sarà presentato il Bando della Seconda Edizione 2019 del “Premio CEI – ITS School Project”, che vedrà coinvolti gli istituti d’Italia su tematiche nuove, sempre con l’obiettivo di coinvolgere i ragazzi nell’impiego della normativa al servizio della tecnologia.