Panasonic migliora la produzione video di The Factory

L’Associazione Culturale specializzata nella produzione video utilizza con soddisfazione il camcorder top di gamma AU-EVA 1 di Panasonic

L’Associazione Culturale The Factory PRD ha scelto il camcorder top di gamma AU-EVA 1 di Panasonic per migliorare il flusso di lavoro e la qualità della sua produzione video.

Nello specifico, AU-EVA1 è la telecamera cinematografica compatta con sensore Super 35 mm 5,7K di Panasonic, dotata di gamma dinamica a 14 stop, gamma V-Log e colorimetria V-Gamut ad ampia gamma cromatica, che permettono un’accurata gradazione dell’esposizione dalla piena luce al buio e l’acquisizione di colori nitidi e dei morbidi toni dell'incarnato.

Nessun compromesso per la qualità dell’immagine
EVA1 supporta anche la produzione HDR. La curva della gamma V-log 14 raggiunge un livello superiore ai requisiti HDR, mentre la curva V-Gamut supera lo spazio colore REC.2020. La doppia risoluzione ISO nativa di 800/2500 assicura una sensibilità molto elevata con basso rumore. Supporta la registrazione a elevata velocità di fotogrammi: max. 4K a 60 fps/2K a 240 fps e infine utilizza un attacco EF nativo che consente agli operatori di utilizzarla con l'intera gamma di obiettivi EF già in commercio.

The Factory si avvale di uno staff di nove professionisti, valore aggiunto che permette a questa realtà fiorentina di essere un’eccellenza italiana, sia nella produzione di videoclip musicali, spot e cortometraggi per artisti e grossi committenti internazionali, che nella realizzazione di Videoinstallazioni e mapping su grossi edifici e, infine, nel rental di attrezzature broadcast.

Una volta testata la macchina, sia in situazioni “controllate” sia in presenza di luci al tungsteno e led fluorescenti, la EVA 1 ha addirittura superato le aspettative del cliente. A pagare, oltre alle specifiche tecniche all’avanguardia, sono state anche l’estrema versatilità e l’affidabilità che rendono la EVA 1 la soluzione di ripresa ideale per moltissimi contesti professionali.

Tanto che, dopo aver girato con EVA 1 negli ultimi sei mesi, The Factory è arrivata alla conclusione che si tratti di un’ottima telecamera, anche se paragonata ad altre camere in commercio di pari e, addirittura, di più alta fascia di prezzo.