Infinera guadagna terreno nelle reti ottiche

L’acquisizione completata di Coriant pone Infinera come uno tra i principali fornitori di apparati per reti ottiche nel mondo

Conforme ai termini dell’accordo annunciato da Infinera lo scorso 23 luglio, l’acquisizione di Coriant da parte di Infinera posiziona quest’ultima come uno tra i principali fornitori di apparati per reti ottiche nel mondo.

Il fornitore di reti di trasporto intelligenti ha emesso 20.975.384 azioni ordinarie e pagherà in contanti circa 230 milioni di dollari, dei quali circa 154 milioni di dollari alla chiusura dell'operazione per fare suo il fornitore globale di soluzioni open networks.

Si prevede, infatti, che l’acquisizione aumenterà in modo significativo il fatturato e la base clienti di Infinera, che includerà nove dei primi dieci network operator e i primi sei internet content provider a livello globale. Inoltre, l’operazione metterà Infinera nella condizione di offrire una suite completa e innovativa di soluzioni per reti ottiche a pacchetto a service e content provider.

Nello specifico, l’acquisizione di Coriant permette a Infinera di espandere l’ambito della sua strategia di vertical integration all’intera suite di soluzioni ottiche a pacchetto.

Non ultimo, l’acquisizione di Coriant aggiunge circa 2.100 dipendenti, oltre 1.600 brevetti e oltre 600 clienti al portafoglio Infinera. La pianificazione delle attività di integrazione tra le due organizzazioni è già in atto.