Il 16 ottobre, con Achab sarà Email Day

Una giornata di formazione gratuita rivolta ai Managed Service Provider per sapere tutto sulla protezione della posta

Achab ha organizzato una giornata di formazione gratuita (light lunch compreso) rivolta agli MSP che vogliono sapere come proteggere al meglio la posta elettronica dei loro clienti. Con già oltre un centinaio gli iscritti, l’Email Day organizzato all’Hotel Hilton di via Galvani 12 a Milano, a partire dalle ore 9, l’interesse sulla tematica appare chiara.

Ogni giorno scriviamo e riceviamo decine di email: ormai la posta elettronica è diventata un mezzo di comunicazione imprescindibile per qualunque realtà produttiva, azienda o libero professionista. Grazie alla sua larghissima diffusione, l’email è diventata nel tempo la memoria stessa dell’attività dell’azienda, contiene informazioni importanti e spesso necessarie al funzionamento della realtà produttiva. La sua protezione, quindi, è fondamentale.

Da qui l’idea di Achab di far partecipare gli MSP potranno a speech tematici di particolare livello, incontrare i vendor che propongono soluzioni specifiche sul tema e confrontarsi con i colleghi su problematiche, opportunità e soluzioni.

L’agenda della giornata si apre alle 9.45 dando la parola a Kevin Beatty, marketing and business development MDaemon Technologies, per parlare di “Trusting Email in a Time of Rising Email-based Attacks”. L’intervento in lingua inglese verterà sui trend in fatto di attacchi informatici e data breach e su come si sta cercando di contrastare i criminali per minimizzare i rischi nell’utilizzo della posta elettronica.

In mattinata è previsto anche il secondo speech di alto valore: Jordi Vilanova, Emea marketing manager di Appriver, spiegherà come mettere in sicurezza Office 365, al riparo da falle e spear phishing.

Relazioni tecniche, spunti di business e approfondimenti dal mondo “legal” si alterneranno durante tutto il corso della giornata. Si parlerà di PEC nello speech “Posta elettronica certificata: problemi e opportunità”, e si affronteranno questioni scottanti come il controllo delle email dei dipendenti nell’intervento “Email e privacy: verità, miti e leggende”.

Non mancheranno approfondimenti sui rischi per i dati memorizzati nelle applicazioni cloud come Office 365 e, inoltre, gli MSP potranno visitare i desk degli sponsor, interpellarli direttamente e confrontarsi con chi fa il loro stesso mestiere.