Il futuro della tecnologia per la supply chain e l’omnichannel

Lo ha svelato Manhattan Associates nel suo evento annuale che ha riunito 400 professionisti provenienti da retail, manifatturiero, ingrosso e logistica

Si è chiuso da poco la Manhattan EMEA Exchange 2018 che, quest’anno, ha riunito ad Amsterdam, in Olanda, oltre 400 professionisti delle migliori aziende leader nei settori retail, manifatturiero, ingrosso e logistica provenienti da Europa, Medio Oriente e Africa.
Per loro, tutte le ultime trasformazioni da affrontare per continuare a essere vincenti e all’avanguardia nel nuovo scenario del retail, che rende sempre più essenziali velocità, convenienza e personalizzazione.

Non a caso, il tema scelto per EMEA Exchange 2018 è stato “Push Possible” e si è posto come obiettivo attirare l’attenzione su quanto è importante, nel business, poter contare su partner affidabili, in grado di sostenere e guidare le aziende aiutandole a superare i propri limiti. Come per esempio quando bisogna trasformare la propria supply chain al fine di creare una customer experience straordinaria e senza interruzioni attraverso tutti i differenti canali.

Aziende leader di settore come Asda, Cdiscount, Co-operative Group, Skechers e Wehkamp hanno condiviso il modo in cui, proprio grazie alle pioneristiche soluzioni di Manhattan per omnichannel, inventory e supply chain, sono riuscite a “spingersi oltre al possibile” nel proprio business, raggiungendo importanti risultati.

Un’opportunità unica per condividere esperienze e best practice, al fine di rendere la supply chain e le operation ominicanale realmente “a prova di futuro”. Da qui la presentazione di nuove e innovative soluzioni di Manhattan, inclusa una potenziata Warehouse Management Solution (WMS), che ora offre nuove funzionalità avanzate per l’evasione degli ordini, capacità di WES incorporate e un’interfaccia utente intuitiva e multipiattaforma.

Manhattan ha, inoltre, presentato:

–        la versione aggiornata di Transportation Management Solution (TMS), basata su cloud, con funzionalità all’avanguardia per la corrispondenza merci, mobilità e visibilità digitale;

–        la soluzione di nuova generazione Inventory Management Solution, pensata per aiutare i retailer a posizionare accuratamente l'inventario dove necessario al fine di soddisfare l’odierna domanda omnicanale;

–        le capacità aggiuntive introdotte alla soluzione POS (Point of Sale), tra cui la tecnologia Resilient Cloud che assicura che il checkout veloce sia disponibile anche in caso di interruzione della connessione di rete.

Tra gli sponsor del Manhattan EMEA Exchange 2018, non sono mancati: Bleckmann, Capgemini, Deloitte, Fortna, Logistyx Technologies, MetaPack, Minisoft EMEA, Neopost Shipping, Oracle, Sato, Software AG, Sorted, Veridian e Zebra.