Canon propone la stampa digitale per innovare il Sistema Paese

A Viscom 2018, Canon ha proposto la sua idea di creatività applicata a pubblicità, design, interior decoration, retail e brand industry

Giunta alla trentesima edizione di Viscom 2018 con l’obiettivo di ispirare il cambiamento, Canon ha gettato uno sguardo attento al potenziale creativo e alla qualità che i propri clienti possono offrire al settore.

Le innovazioni tecnologiche e la comprensione di un mercato vivo e ricco di nuovi spunti, rappresentano, infatti, gli elementi chiave per poter sfruttare al meglio le prospettive di business che si affacciano nel prossimo futuro. Strumenti essenziali per poter liberare il grande potere della stampa attraverso cui “Tutto è Possibile”.

Come fare la differenza in ogni progetto creativo
Sempre più spesso infatti è proprio la sperimentazione nel combinare tecnologie e supporti, ad aprire nuove strade per ampliare l’offerta dei professionisti del settore della stampa. I supporti Canon come carta da parati e vinile adesivo permettono di fare la differenza in ogni progetto creativo. È per questo che Canon prosegue di anno in anno un’intensa attività di ricerca e sviluppo, oltre che di analisi del mercato di riferimento, per poter offrire anche in questo ambito prodotti che garantiscano prestazioni sempre ottimali ed elevati standard qualitativi.

Protagonista indiscussa dello stand Canon allestito a Viscom 2018 è stata Océ Colorado 1640 con la sua tecnologia UVGel, un’innovativa stampante roll-to-roll da 64’’ unica nel suo genere per il settore del grande formato. Si tratta di un sistema versatile che vanta un basso costo operativo e un eccellente ritorno sull’investimento grazie alla riduzione fino al 40% del consumo di inchiostro e un risparmio sul costo della manodopera di circa il 30%.

Ma Viscom Italia, nella sua edizione 2018, non ha rappresentato solo un’occasione fieristica nel senso più tradizionale del temine, ma si è trasformata in una piattaforma di sperimentazione a tutto tondo. Si è infatti potuto assistere a eventi live, convegni e mostre in un ricco palinsesto in cui Canon è stata tra i protagonisti della seconda edizione de “MOSTRO”, il fuori salone dedicato alle arti grafiche e alla comunicazione visiva, con la mostra dal titolo “Food Fiction”. Interamente stampate con Océ Colorado 1640, le opere del designer Marco Goran Romano hanno preso vita attraverso tre differenti supporti Canon (IJM696 Prepasted Wall Covering Non-woven 225 g/m2; IJM697 Wall Covering, fine textured,non-woven 350g/m2; IJM698 Wall Covering, extra fine textured, non-woven 350g/m2).

La mostra è stata allestita all’interno del padiglione fieristico grazie a tre strutture autoportanti alte 3 metri, che se osservate dall’alto compongono una gigantesca F maiuscola.  Una superficie stampata che raggiunge i 103 mq e che racconta non tanto l’immaginario del food, quanto una visione del tutto personale dell’autore ricca di riferimenti letterari e fiction. Il colore e l’innovazione hanno regnato sovrane in un’esposizione fatta di segni, armonie e illustrazioni, che hanno permesso di evidenziare al meglio tutto il potenziale e la forza della stampa.