Sensore a ultrasuoni nel nuovo scanner Plustek

Il nuovo SmartOffice PS3140U digitalizza documenti di ogni tipo e dimensione ed è in grado di rilevare problemi di alimentazione

Plustek ha annunciato il rilascio sul mercato del nuovo SmartOffice PS3140U, uno scanner ad alta velocità con alimentatore automatico dotato di un sensore a ultrasuoni, in grado di rilevare i problemi di alimentazione multipla dei documenti.

Grazie alla funzione di miss-feed intelligente, l’ultimo nato è, infatti, in grado di prevenire i cosiddetti “multi-feed”, controllando lo spessore dei documenti e rilevando le eventuali sovrapposizioni delle pagine tramite un sensore a ultrasuoni dedicato.

SmartOffice PS3140U offre poi numerose possibilità di gestione dei documenti digitalizzati, che possono esseri salvati in diverse cartelle, inviati tramite email o aperti direttamente con l’applicazione desiderata.

Il software in bundle, che comprende ABBYY FineReader Sprint, offre poi la possibilità di utilizzare la tecnologia OCR per convertire i documenti in formati modificabili e ricercabili, quindi, ideali anche per l’archiviazione.

Da segnalare, infine, il supporto alle scansioni in batch, una velocità di 40ppm/80ppm, rispettivamente per scansioni in scala di grigi e a colori e una risoluzione ottica fino a 600 dpi, che gli consentono di effettuare digitalizzazioni di alta qualità e ricche di dettagli.

Scelta ideale per tutte quelle realtà di piccole e medie dimensioni che hanno la necessità di gestire carichi di lavoro anche impegnativi, ma che hanno a disposizione un budget limitato, il nuovo SmartOffice PS3140U, con il suo efficiente alimentatore da 100 pagine, permette di effettuare al meglio le scansioni multiple di originali di diverso tipo, spessore e formato.
Il tutto a un prezzo al pubblico consigliato di 549 euro, IVA inclusa.