Epson Business Roadshow 2018: oltre 1.000 rivenditori in 8 tappe

Il canale che ha partecipato alle tappe dell’ultimo Roadshow, ha riconosciuto i vantaggi della tecnologia inkjet di Epson

Intenta a presentare gli scenari di mercato ma anche ad ascoltare la voce del canale e dei clienti finali attraverso chi ogni giorno li assiste e consiglia sugli acquisti, Epson ha messo a punto il suo Epson Business Roadshow 2018.

Strutturato in 8 tappe e organizzato per incontrare i partner del canale, l’evento ha visto la partecipazione di oltre 1.000 rivenditori cui sono state mostrate le soluzioni Epson in un’ampia e articolata esposizione.

La presenza di terze parti del livello di Glocal Value (distributore PaperCutMF), MDS Consultancy (distributore YSoft SafeQ), GeniusByte e Oberon (distributore Nuance) con le loro soluzioni per la gestione dei parchi stampanti e dei documenti ha, inoltre, dimostrato lo stretto livello di collaborazione che Epson ha con queste realtà, per offrire alle aziende soluzioni sempre più integrate e funzionali.

Gli incontri con i partner di canale hanno confermato un trend di mercato, la scelta della tecnologia inkjet per l’ufficio e l’azienda, che anno dopo anno si sta consolidando, e che anche in Italia registra una forte crescita. Lo dicono i dati IDC, secondo cui le vendite di stampanti a getto di inchiostro rappresentano circa il 30% delle consegne e raggiungeranno il 41% entro il 2019, quando saranno la tecnologia più venduta sul mercato.

Il canale Epson dice addio alle unità laser
In tale scenario i rivenditori hanno ribadito che le WorkForce Pro, soluzioni di stampa inkjet per l’ufficio sviluppate da Epson, rappresentano oggi la sola tipologia di prodotti che hanno scelto di vendere, abbandonando totalmente le unità laser. Rispetto ai clienti finali, è fondamentale il ruolo svolto dai rivenditori nell’illustrare i molteplici vantaggi – e i significativi risparmi – che si ottengono con la scelta della tecnologia inkjet per superare una certa riluttanza iniziale che, a volte, nasce più da una consolidata consuetudine che da un fermo convincimento.

Dalla videoproiezione alla stampa large format
L’area della videoproiezione, dove Epson svolge da sempre un ruolo di primo piano nel mercato grazie alle molteplici applicazioni offerte dall’ampia gamma dei prodotti, ha registrato un elevato interesse e un riscontro estremamente positivo: dalla tecnologia tradizionale a lampada agli innovativi laser, Epson spazia dall’Home Cinema all’ufficio (con soluzioni tradizionali, interattive e a ottica ultracorta) fino ai grandi sistemi da installazione per offrire ai partner la possibilità di rispondere a un numero ampio e articolato di clienti.

Nel settore delle stampanti di largo formato, Epson ha proposto le nuove soluzioni di stampa per i progetti tecnici, destinati ad architetti, ingegneri, designer. La nuova linea SureColor SC-T, dedicate a piccoli studi o liberi professionisti, offre un design compatto e caratteristiche di versatilità e unicità come gli inchiostri a pigmenti, resistenti ad acqua, abrasioni, umidità.