C’è anche RS Components al decennale di Po.Mo.S

Il prossimo 18 febbraio il Polo per la Mobilità Sostenibile de La Sapienza festeggia i primi 10 anni di attività

Il 18 febbraio, alle ore 10, presso la sede del laboratorio dell’Università La Sapienza, a Cisterna di Latina, il Po.Mo.S, Polo per la Mobilità Sostenibile, festeggerà i suoi primi dieci anni di attività.

Ad alzare il calice ci sarà anche RS Components (RS), distributore multicanale globale di prodotti di elettronica, automazione e manutenzione, invitato a partecipare all’evento.

Tra i progetti che saranno presentati alla celebrazione del decennale, infatti, ci sarà anche la vettura Formula Student del team “Fast Charge”, sponsorizzata da RS e realizzata con il supporto dei prodotti RS Pro. Durante l’evento si terrà una dimostrazione di guida dell’auto, una mini Formula E a propulsione elettrica, con un’accelerazione di 100 km in 3 secondi e caratterizzata dalla ricarica rapida del pacco batterie, una tecnologia sviluppata degli studenti del team.

Come riferito in una nota ufficiale da Diego Comella, Country Manager di RS Italia: «Po.Mo.S e il progetto Fast Charge rappresentano esattamente quello in cui RS crede fermamente, cioè l’importanza della ricerca, dell’innovazione e la sperimentazione dei giovani, che saranno gli ingegneri e i progettisti del futuro. L’Università rappresenta il cuore operativo delle idee e noi le sosteniamo con convinzione grazie alla nostra esperienza nel settore».

Infatti, Po.Mo.S è un laboratorio del DIET, Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Elettronica e delle Telecomunicazioni dell’Università La Sapienza, che si pone come centro di competenza e innovazione, che integra l’attività di ricerca con l’azione di soggetto che mette in contatto le piccole e medie imprese, gli enti pubblici e quelli privati, e diventa punto di riferimento per lo sviluppo di processi di innovazione e per il trasferimento tecnologico nel territorio.