Crescita a doppia cifra nel 2018 di Xiaomi

I numeri della Corporation parlano di un incremento superiore al 52% in termini di fatturato rispetto al 2017

Sono numeri di indiscutibile consistenza quelli annunciati da Xiaomi, realtà cinese che sta trasformando il mercato degli smartphone e dei dispositivi smart interconnessi grazie a una piattaforma Internet of Things.

La Corporation ha, infatti, annunciato i risultati consolidati e certificati per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018 riportando un fatturato di circa 174,9 miliardi di RMB. Parliamo di un incremento del 52,6% rispetto all’anno precedente a fronte di un fatturato internazionale che ha raggiunto quota 70 miliardi di RMB, ossia il 40% del fatturato totale, in crescita del 118,1% rispetto all’esercizio precedente.

Nel corso del 2018, l’utile netto è stato di circa 13,478 miliardi di RMB, mentre l’utile netto rettificato (Non-IFRS Measure) è cresciuto del 59,5% rispetto al 2017, raggiungendo gli 8,6 miliardi di RMB.

Tra i dati finanziari di maggior rilievo dell’esercizio conclusosi lo scorso 31 dicembre, si riportano anche:

  • un utile lordo di 22.191,9 milioni di RMB, con un incremento del 46,4% rispetto all’anno precedente
  • un utile per azione pari a 0,843 RMB

Qui di fianco l’infografica riassuntiva di tutti i risultati economici raggiunti.