HP a MECSPE con le stampanti per la fabbrica del futuro

HP sarà a Fiere di Parma al MECSPE dal 28 al 30 marzo con le sue soluzioni 3D e per la prima volta saranno in mostra anche le workstation

HP sarà a MECSPE con due dei suoi sistemi di punta dell’offerta 3D, HP Multi Jet Fusion 580 e HP Multi Jet Fusion 4200. Per la prima volta, inoltre, HP porterà in fiera anche le proprie workstation, per dare ai visitatori una panoramica delle sue soluzioni per progettisti e creativi.

HP Multi Jet Fusion

Dal 28 al 30 marzo, presso lo stand K31, Padiglione 6, HP esporrà i propri sistemi di Stampa 3D HP Multi Jet Fusion 580 e HP Multi Jet Fusion 4200. Si tratta delle le soluzioni di livello industriale per il Digital Manufacturing di HP. Con questi sistemi di Produzione Digitale, HP offre agli utenti delle soluzioni Multi Jet Fusion la possibilità di creare prototipi e poi di produrre sulla stessa piattaforma, grazie a tecnologie all’avanguardia per il controllo a livello voxel oltre che del colore.

Proprio l’esclusiva capacità di HP di controllare le proprietà delle parti a livello di singolo voxel consente la progettazione e la produzione di pezzi impossibili da realizzare in precedenza, anche a colori nella serie 300/500, famiglia cui appartiene la 580. La serie 300/500 è pensata per aziende di design e gruppo di sviluppo prodotti di piccole e medie dimensioni, imprenditori, università e istituti di ricerca.

HP ZBook Studio
HP ZBook Studio

Le workstation

Come accennato, per la priva volta quest’anno, tutti coloro che visiteranno HP a MECSPE potranno scoprire anche le workstation mobili HP ZBook, sistemi tra i più sicuri e gestibili al mondo, dedicate ai professionisti della progettazione. Oggi gli utenti richiedono prestazioni elevate per migliorare significativamente i flussi di lavoro e un maggior livello di sicurezza, in grado di assicurare protezione costante e resilienza in caso di attacchi. Allo stesso tempo, dal momento che gli ambienti di lavoro diventano più collaborativi, la necessità di strumenti innovativi è in crescita. Gli utenti mobili sono al centro di questa trasformazione: i computer portatili e le workstation mobili sono i dispositivi utilizzati più di frequente per le riunioni e la modalità ‘collaboration’; in questo senso le workstation mobili HP ZBook, grazie al microfono rivolto verso l’esterno e alla tastiera HP Premium Collaboration Keyboard, consentono agli utenti di collaborare in modo semplice ed efficiente.