Kalliope PBX e Snom: sei anni di successi

La filiale italiana del pioniere del VoIP e la NetResults S.r.l., spin-off ufficiale dell’Ateneo di Pisa e produttore del noto centralino IP Kalliope PBX, condividono una lunga storia di successi

Con Kalliope PBX, soluzione VoIP fruibile on-premise e come piattaforma Centrex multitenant gestita dagli operatori Internet, NetResults si rivolge esclusivamente a un’utenza business medio-alta selezionata, che necessita di soluzioni di alta qualità e servizi avanzati.

Realtà fortemente ancorata al mercato a valore, NetResults conta oggi oltre 130 installatori attivi, 42 Service provider locali e nazionali e indicativamente 15.000+ aziende italiane che si avvalgono di Kalliope PBX presso le rispettive sedi.

“La partnership tecnologica con Snom, nata circa sei anni orsono a fronte di alcuni progetti in cui erano richiesti sia i terminali del vendor tedesco sia la centrale Kalliope, ha contribuito in buona parte a questo sviluppo” afferma Federico Rossi, CSO di NetResults.

La partnership tecnologica con Snom

“Il nostro rapporto con Snom fonda le sue radici nel forte background tecnico che ci accumuna, oltre che nell’evidente superiorità qualitativa di installazioni in cui siano impiegati entrambi i prodotti. I terminali IP Snom hanno guadagnato il più alto livello di certificazione di interoperabilità (L4) con la soluzione VoIP Kalliope” conferma Rossi.

Federico Rossi, CSO, NetResults
Federico Rossi, CSO, NetResults

Selezionare il terminale che presenti il massimo livello di interoperabilità con il centralino è essenziale per garantire una esperienza utente ottimale: buona parte degli utenti finali hanno infatti come interfaccia primaria per i servizi del centralino proprio i telefoni.

“Il centralino Kalliope PBX integra da tempo un provisioning plug & play evoluto dei telefoni Snom attraverso API del vendor tedesco che consentono di pilotare i terminali direttamente attraverso il centralino, alla stregua di installazioni mono-brand”, spiega Rossi.

Ad oggi ci sono servizi Kalliope la cui fruizione risulta ottimizzata con i telefoni Snom, tra questi il paging, la gestione remota dei tasti funzione e l’hot-desking, una funzionalità del centralino inizialmente progettata e costruita insieme ai tecnici Snom.

“In Snom abbiamo trovato la stessa passione per la tecnologia che ci contraddistingue e la correttezza e trasparenza necessaria, a nostro avviso, quando si lavora a quattro mani sui progetti, per risolvere sul nascere qualsiasi potenziale difficoltà di natura tecnica, individuando rapidamente i punti di intervento in base alle rispettive competenze”, illustra Rossi, che definisce il modo in cui il produttore tedesco collabora con i propri partner tecnologici una ventata d’aria fresca rispetto a quanto riscontra sul mercato. “In Snom riscontriamo il nostro stesso costante desiderio di innovare, di fornire prodotti premium con un eccellente rapporto qualità prezzo, la volontà di trasmettere e quindi essere selezionati per il valore del prodotto” conclude.

“Il rapporto di fiducia instauratosi tra le due aziende va al di là della mera collaborazione tecnica o commerciale”, sottolinea Fabio Albanini, Head of Sales South Europe & UK e Managing Director di Snom Italia. “In NetResults abbiamo trovato competenze e valori oggi riscontrabili in poche realtà. Ma non solo. Il continuo scambio tra i rispettivi reparti tecnici ha contribuito a consolidare la posizione di NetResults tra i nostri principali partner interop. I partner Snom che utilizzano la centrale Kalliope crescono di numero e di fatturato di anno in anno, siamo quindi fiduciosi che la collaborazione con NetResults sarà foriera di ottimi risultati anche in futuro”.

Fabio Albanini, Snom Italia
Fabio Albanini, Snom Italia

La partnership tecnologica tra le due aziende si è concretizzata negli anni in numerosissimi progetti congiunti, rivelandosi strumento di crescita per entrambi i produttori, pur mantenendo rispettivamente la più totale neutralità: i rivenditori hanno la massima libertà di proporre i terminali o i centralini che ritengono più opportuni. Tuttavia, grazie al valore aggiunto della combinazione Kalliope/Snom, noto anche attraverso le numerose attività di condivisione di informazioni che i vendor svolgono insieme ai distributori Allnet e Esprinet / V-Valley, i terminali Snom risultano nel frattempo i più venduti con centralini Kalliope.

L’importanza del servizio tecnico in loco

Poter contare rispettivamente su un servizio di assistenza tecnica in loco è un ulteriore plus della partnership tra Snom e NetResults. “Oltre a chiederci informazioni sulla qualità dei prodotti, i nostri partner ci interrogano spesso sulla reperibilità di interlocutori tecnici locali in caso di necessità. Da questo punto di vista Snom ha un chiaro vantaggio competitivo, che va sottolineato” chiosa Rossi, che annovera la qualità della documentazione sui telefoni e il livello del servizio erogato da Snom come esempio per la stessa NetResults.