I consigli di Jabra nel World Productivity Day

Le tecnologie dedicate all’audio-video possono contribuire all’efficienza dei lavoratori e alla soddisfazione delle aziende?

Oggi, giovedì 20 giugno, in tutto il mondo si festeggia il World Productivity Day, la giornata della produttività. Per festeggiare a dovere, Jabra ha interpellato tre suoi esperti del settore – Aurangzeb Khan, SVP Intelligent Video Solutions, Peter Hartmann, Senior Director, Strategic Alliances, e Tero Tolonen, VP Global Product Management – per capire come le tecnologie dedicate all’audio-video e utilizzate negli ambienti di lavoro e nella vita privata possano contribuire all’efficienza dei lavoratori e alla soddisfazione delle aziende.

Ne esce un quadro di alcuni consigli strategici e analisi di settore da considerare per rendere il proprio business, ma anche la propria vita, più produttiva.

Come la tecnologia aumenterà la produttività nei prossimi anni

In un mondo ideale, la tecnologia non è qualcosa che la gente sperimenterebbe; dovrebbe fondamentalmente funzionare per noi, piuttosto che ostacolarci. Vivendo in un mondo povero di tempo, siamo tutti chiamati a concentrarci sulle cose giuste per ottenere il massimo nel periodo prestabilito, ma proprio l’adozione della tecnologia è il luogo in cui risiedono i nostri miglioramenti di produttività. Quello che stiamo facendo è capire le abilità e le preferenze umane per consentire a elementi come la voce di diventare la prossima interfaccia-utente, sia in ambito consumer che professionale. La voce è un perfetto esempio di un modo più naturale e semplice per interagire con servizi che ai nostri giorni sbloccano tempo e produttività, supportati dalla tecnologia abilitante.

Il potere del controllo vocale

Pur essendo uno strumento potente e ampiamente sviluppato, la voce non eliminerà la vista. Utilizzeremo ancora gli schermi, ma la voce consentirà una nuova e più rapida collaborazione. Non sostituirà gli schermi, ma li estenderà enormemente. Ė possibile capire alcune cose molto meglio attraverso la visione e viceversa con il suono, quindi si tratta di massimizzare quell’interazione piuttosto che sostituire l’una con l’altra. Naturalmente, più parliamo ai nostri dispositivi e più ci saranno distrazioni, soprattutto sul luogo di lavoro. Ma la cancellazione attiva del rumore e la tecnologia SmartSound aumenteranno alla stessa velocità. Soluzioni come l’Active Noise Control, con algoritmi di cancellazione del rumore per la parola, risolveranno tecnologicamente questi apparenti ostacoli.

Come ottimizzare la collaborazione per rendere le persone più produttive negli spazi professionali preposti ai meeting

Ogni comunicazione video migliora la collaborazione tra professionisti, poiché aiuta le persone a stabilire più velocemente una fiducia reciproca. Quando lo strumento in grado di agevolare questo tipo di comunicazione è composto da videocamere a 180° che consentono di includere tutti nella conversazione, allora qualsiasi meeting, anche da remoto, risulta più efficiente e produttivo anche se metà dei partecipanti si trova al di là del globo. Tutti sono ripresi, con un uguale livello di partecipazione. In questo modo, inoltre, è garantito completamente il 100% di utilizzo dello spazio di collaborazione.

Perché abbracciare la cultura camera-oriented

Le imprese globali ad alto tasso di crescita, come Uber e Indeed, prosperano grazie alla collaborazione via video. Non si tratta di preferenze personali, ma è una decisione legata alla produttività. In concomitanza con la crescita degli open-space, le huddle room per le riunioni offrono ai team la possibilità di collaborare facilmente. Equipaggiare le stanze con il giusto sistema audio-video – crea un ambiente naturale per i team per lavorare bene ed efficientemente. Le sale riunioni con sistemi di telecamere inclusivi e immersivi sono spazi costruiti appositamente per consentire ai professionisti di essere efficaci nell’attività collaborando con gli altri. Quando le persone intuiscono il valore di una tecnologia, la abbracciano. Sempre più spesso, i professionisti utilizzano dispositivi video ad alte prestazioni anche in viaggio, presso le sedi dei clienti, ad esempio, o in spazi aperti.

Il feedback che abbiamo ricevuto dagli utenti è che le riunioni che normalmente durano un’ora sono diminuite a 30-40 minuti, il che significa un notevole risparmio di tempo. La nostra familiarità e fiducia nella fruizione del video è cresciuta grazie alla sua ubiquità fino dall’introduzione del VoIP su piattaforme di messaggistica popolari come WhatsApp e FaceTime, oltre al consumo di massa e alla condivisione di contenuti video su piattaforme social. Questo utilizzo individuale del mezzo ha ulteriormente stimolato la sua adozione in ambito aziendale, insieme ai miglioramenti nella tecnologia delle telecamere a supporto. Dal momento che l’attività delle aziende è sempre più dispersiva, se si desidera un incontro di gruppo il video lo rende un’esperienza migliore.

In tale contesto le nuove telecamere Jabra PanaCast utilizzano il software Intelligent Vision per rilevare in modo anonimo le persone in una stanza e regolare autonomamente il campo visivo alla giusta dimensione in modo che tutti siano inclusi nella discussione. Le funzionalità e i prodotti del software di Jabra PanaCast offrono la possibilità di trovare e aggiungere flussi video virtuali dallo stesso dispositivo. Consentono inoltre di rilevare e contare in tempo reale i dati per migliorare ulteriormente l’esperienza di collaborazione, e abilitare l’automazione dei flussi di lavoro (come la prenotazione delle camere). Ma consentono anche di fornire big data d’informazioni per la business intelligence, che possono consentire alle imprese di funzionare meglio e più velocemente.

Sfruttare la tecnologia per incrementare la produttività personale

La voce intesa non solo come un modo di comunicare tra gli umani, ma anche come un modo per interagire con le macchine non è solo una visione: sta accadendo proprio ora nella nostra vita quotidiana. La voce sarà la nuova interfaccia dell’utente. Quando la digitazione gradualmente scomparirà, la voce la sostituirà come metodo più veloce, con l’inclusione dell’analisi emotiva anche se parliamo con le macchine. Questo ci porta all’importanza dei microfoni per la produttività. Abbiamo convertito la visione per i prodotti di consumo in modo che la produttività con la tecnologia sia rilevante per le persone al di fuori del lavoro. Assistenti vocali come Alexa ora hanno più di 90,000 competenze, e grazie a ciò stiamo assistendo alla sua adozione nella vita quotidiana delle persone che beneficiano di tale comodità e semplificazione. Fondamentalmente l’assistente ci consente di fare di più nel corso della giornata. Cambiando il modo in cui le persone navigano e sfruttano i loro mondi digitali con soluzioni come la voce, possiamo consentire una maggiore produttività nella vita personale di ciascuno. Creare soluzioni hardware migliori come punti di accesso ai servizi o ecosistemi sarà fondamentale per la produttività di ogni persona.

Come cambieranno i dispositivi hardware nei prossimi anni

Con la crescita dell’Intelligenza Artificiale, il software sarà un fattore abilitante per l’hardware, essendo ciò che consentirà agli utenti di interagire con ecosistemi unici o singoli servizi. Man mano che riceviamo più feedback dai dati dei dispositivi, consentiamo ai partner di utilizzarli al meglio per migliorare la vita degli utenti.

A cosa prestare attenzione mentre si indossano dispositivi audio più a lungo per aumentare la loro produttività personale

Dal momento che le persone usano maggiormente i loro dispositivi, l’obiettivo è quello di personalizzare l’audio attraverso il software, perché ognuno ha un udito individuale. Vediamo un futuro in cui progressi tecnologici come il 5G, la miniaturizzazione, il cloud computing e l’IoT renderanno rilevante per i nostri clienti l’utilizzo di soluzioni audio testate per lunghi periodi di tempo durante il giorno. Abbiamo una soluzione esclusiva per tradurre la nostra comprensione dell’orecchio umano in un’esperienza personalizzata e migliorata che garantirà che questo nuovo futuro non avrà un effetto negativo sul comfort degli utenti e sulla qualità di una quantità sempre più ampia di sorgenti audio fruite. L’architettura del sistema di apparecchi acustici e la più recente generazione di soluzioni audio di consumo è molto simile; entrambe hanno microfoni che ascoltano l’ambiente e consentono all’utente di ascoltare il mondo che lo circonda. L’audio ha un potenziale così grande da intrecciarsi maggiormente nelle nostre vite senza diventare una tecnologia invasiva.