Retailer a massimo impatto visivo con OKI

Le soluzioni per la segnaletica retail del produttore includono le stampanti LED digitali A3 a colori OKI Serie C800

In un momento storico in cui i supermercati sono costantemente sotto pressione e la concorrenza è agguerrita nella lotta alla fidelizzazione dei clienti, l’esperienza d’acquisto è più importante che mai. Per questo motivo, la capacità di reagire rapidamente a condizioni meteorologiche imprevedibili o di sfruttare tendenze gastronomiche e richieste alimentari in costante evoluzione, attraverso la segnaletica rivolta ai clienti e stampata on-demand, rappresenta senza dubbio uno strumento essenziale tra diverse frecce al proprio arco nel settore retail.

Nel mondo dei beni di largo consumo, infatti, velocità, prezzo e praticità sono tutti fattori essenziali per attirare i clienti nel negozio o nel supermercato e per assicurarsi che ne escano soddisfatti. Non è un segreto che il mercato della vendita al dettaglio sia in difficoltà e che, con soli 2 minuti a disposizione per stupire i clienti, il conto alla rovescia cominci dal momento in cui un cliente varca la porta del negozio.

Poiché l’esperienza del cliente acquisisce sempre più importanza come elemento chiave di differenziazione, soprattutto nel mercato alimentare e delle bevande, in che modo è possibile ottenere il massimo impatto in un così breve lasso di tempo?

Come distinguersi in un mercato super affollato

OKI ci ha pensato bene e la sua risposta sta nelle sue soluzioni per la segnaletica retail, che includono le stampanti LED digitali A3 a colori OKI Serie C800, le più piccole stampanti A3 disponibili sul mercato, perfette per gli ambienti retail in cui lo spazio è essenziale.

Grazie alla flessibilità di stampa su supporti prefustellati, comprese le etichette per scaffali, etichette per i prezzi e wobbler da scaffale, nonché grandi banner fronte/retro lunghi fino a 1,3 m, realizzati anche utilizzando supporti impermeabili, i materiali stampati sono ideali per tutto il negozio: dalla segnaletica da pavimento per esterni a quella per prodotti freschi o nelle corsie dei congelatori.

La flessibilità di poter adattare rapidamente le offerte e la pubblicità in-store, garantendo contemporaneamente ai clienti un’esperienza d’acquisto confortevole all’interno del punto vendita, è diventata il fattore più importante di sempre, poiché contribuisce sia a incentivare le vendite nell’immediato che a fidelizzare i clienti.

Come creare una comunicazione visiva coinvolgente

Oltre alla capacità di utilizzare campagne di marketing intelligenti e pianificate al fine di indirizzare le scelte del cliente e incrementare le vendite di determinati prodotti chiave, per i negozi fisici è essenziale anche la capacità di reagire a un’importante opportunità di vendita legata a un cambiamento improvviso del tempo atmosferico o alle tendenze gastronomiche dettate dai social media. I punti vendita per questo tipo di attività hanno bisogno di disporre rapidamente di un’ampia gamma di segnaletica stampata, rivolta direttamente al cliente.

I retailer in grado di fornire questo tipo di comunicazione visiva essenziale, on-demand e realizzata direttamente in negozio, hanno inevitabilmente un vantaggio importante.

Invece di aspettare che il materiale stampato per le attività di marketing venga inviato al punto vendita, le stampanti a colori ad alta definizione per il retail offrono ai supermercati la possibilità di reagire a un’improvvisa ondata di caldo, a notizie di attualità o a una tendenza gastronomica nata su internet, creando on-demand materiali di grandi e piccole dimensioni per un utilizzo ai fini del marketing e dell’allestimento del punto vendita.

Sugli scaffali, invece di limitarsi a evidenziare uno sconto sui prezzi, i rivenditori possono sfruttare al massimo la possibilità di stampare on-demand, ad esempio riportando la citazione di una recente recensione positiva oppure inserendo una campagna di marketing nazionale con materiali stampati caratterizzati da immagini accattivanti e testo chiaro. Oltre a promuovere le vendite, queste informazioni possono accelerare il processo decisionale guidando l’acquirente indeciso e, soprattutto, aiutandolo a compiacersi della propria scelta.