Da Endian un prodotto all-in-one per gestire il BYOD

Endian UTM Mercury50 Wi-Fi è la soluzione compatta e performante per la gestione dei dispositivi mobili di clienti, ospiti e visitatori

Endian ha annunciato che il prodotto di punta della sua linea UTM, Mercury50, è disponibile anche in versione Wi-Fi, con wireless 802.11ac integrato.

Il security gateway, dotato di un ampio set di funzionalità mirate alla gestione e alla protezione avanzata della rete, si arricchisce di un kit con scheda Wi-Fi integrata e due antenne, ideale per sostituire un access point e avere un prodotto all-in-one che fornisca copertura per il BYOD in ambienti di medie dimensioni.

Nello scenario di oggi, infatti, con persone in continuo movimento, la connessione Wi-Fi ci accompagna senza interruzione consentendoci l’accesso a notizie, risorse e documenti in rete. Che si tratti di una lobby aziendale, della sala d’attesa di uno studio, di un negozio, di un bar o di uno spazio espositivo o commerciale, perché non condividere la propria rete Wi-Fi con il pubblico, offrendo un servizio utile e apprezzato, ma allo stesso tempo ricevendo in cambio utili informazioni di contatto?

Creare fino a 4 reti wireless separate

Con l’entrata in vigore del GDPR la trasmissione e la protezione di informazioni confidenziali e di dati sensibili sono diventate una priorità per legge. In caso di device eterogenei connessi in rete deve quindi esserci un giusto compromesso tra semplicità di accesso e salvaguardia della sicurezza.

Fondamentale è separare in modo efficace le reti dedicandone una agli ospiti esterni, dove sia possibile gestire i dispositivi mobili e tenere traccia dell’identità degli utenti e della loro navigazione, tramite autenticazione e successiva conservazione dei log del traffico.

Grazie alla possibilità di creare fino a 4 reti wireless segmentate, con diversi tipi di encryption (ad esempio WPA2 Personal o WPA2 Enterprise), Mercury50 Wi-Fi offre un accesso sicuro e veloce alle reti Wi-Fi senza bisogno di hardware addizionale.

Autenticazione e voucher di navigazione definiti

Il Captive Portal, ampiamente personalizzabile con logo e corporate design, permette la registrazione dell’utente combinando diverse modalità: form con campi obbligatori, Social Media, oppure credenziali aziendali riconosciute e integrate tramite database Active Directory o LDAP.

La navigazione può essere regolamentata con voucher di diverso taglio, ad esempio a tempo o a traffico, oppure ciclico. Se necessario è possibile bloccare siti o applicazioni ritenuti non opportuni, definendo anche limiti di banda e prioritizzazione di risorse.

C’è anche una configurazione per realtà multi-sede

Per le realtà distribuite con filiali, magazzini o centri delocalizzati la gestione della connettività può essere risolta attraverso la configurazione master-satellite: un gateway Endian posizionato nel Ced dell’Headquarter funzionerà da collettore centrale, punto d’accesso per tutti gli utenti e depositario di anagrafiche e parametri di configurazione del portale corporate; nelle sedi periferiche gli Hotspot satelliti si occupano di gestire la navigazione in loco, settati secondo regole e filtri per necessità e traffico specifici.

Immaginando di posizionare un Endian UTM Mercury50 Wi-Fi all’interno di un magazzino o in un hub logistico, autotrasportatori o fornitori in fase di carico o scarico potranno collegarsi alla rete dai loro dispositivi e comunicare tutti i dati di trasporto, mentre gli addetti al magazzino aggiornano in tempo reale le informazioni delle operazioni di stoccaggio.