Gli MSP di Kaspersky toccano quota 2.000

Il programma di Managed Service Provider (MSP) di Kaspersky ha registrato una forte crescita negli ultimi due anni. A partire dal suo lancio nel 2017 hanno aderito 2.000 provider in Nord America, America Latina, Medio Oriente e Africa, con il maggior numero di partner registrati in Europa

Gli MSP stanno diventando attori importanti nel mercato della cyber-security, in quanto le aziende scelgono sempre più di esternalizzare i servizi di sicurezza informatica.

Secondo il “Kaspersky IT Security Risks Survey, 2019”, il 59% delle organizzazioni ha in programma di usare MSP nel prossimo futuro per ridurre i costi legati alla sicurezza, mentre il 43% delle aziende apprezza la competenza specifica di cui si può beneficiare grazie all’outsourcing del supporto alla sicurezza IT.

Far crescere queste partnership è una priorità strategica per Kaspersky. Nel gennaio 2019, l’azienda ha presentato “Kaspersky United”, un aggiornamento del partner program che include miglioramenti per i partner MSP, nuovi ed esistenti. Grazie a un nuovo e semplificato processo di registrazione gli MSP possono diventare partner approvati in modo molto più rapido.

Il training dedicato per Kaspersky Endpoint Security for Business, servizio chiave per la protezione degli endpoint, è stato aggiornato per semplificare e accelerare la specializzazione degli MSP per i partner che hanno recentemente aderito all’ecosistema dell’azienda.

Questo programma di formazione aiuta i partner MSP a diventare esperti nella protezione degli endpoint, nell’implementazione, nell’impostazione delle policy di sicurezza, nel monitoraggio e nel reporting.

L’offerta MSP di Kaspersky include anche nuovi vantaggi finanziari: grazie a prezzi di vendita flessibili, i Managed Service Provider possono richiedere tariffe speciali quando si impegnano a raggiungere determinati obiettivi di vendita di licenze di prodotto.

“Kaspersky conferma l’impegno verso la community dei partner e comprende che fare business in modo semplice è una richiesta chiave di qualsiasi MSP. Il recente aggiornamento del nostro MSP Partner Program fa parte di un più ampio piano di miglioramento che si concentra sui partner esistenti e su quelli nuovi, la loro redditività, le loro esigenze di business e l’accesso a strumenti e soluzioni di sicurezza”, ha dichiarato Ivan Bulaev, Head of Global Channel at Kaspersky.

Il portfolio di cybersecurity di Kaspersky include una vasta gamma di prodotti per gli MSP, tra cui la protezione degli endpoint, dei servizi cloud e degli ambienti cloud. La sicurezza basata sul cloud sta diventando sempre più popolare e, secondo le statistiche fornite da Kaspersky, attualmente rappresenta un quinto degli acquisti tra le offerte degli MSP. Con il servizio Kaspersky Endpoint Security Cloud, i partner possono fornire supporto alla sicurezza informatica alle aziende di piccole e medie dimensioni con una protezione cloud facile da implementare, che può essere gestita attraverso una console web senza la necessità di ulteriori investimenti in hardware.