Da Meural Canvas II a Wi-Fi 6 Orbi Mesh: le novità Netgear all’IFA di Berlino

Presso lo Stand 201 al Padiglione 3.2 del polo fieristico tedesco, tutte le novità messe in pista dal vendor

Netgear è arrivata a Berlino con un carico di novità, in primis Meural Canvas II, il primo lancio ufficiale in Europa della tecnologia Meural entrata a far parte della line-up di prodotti smart di Netgear nel 2018.

Parliamo di un quadro digitale Wi-Fi sofisticato, nato per portare la bellezza dell’arte visiva nella propria abitazione, nel proprio ufficio o in qualunque ambiente che si desidera impreziosire con opere d’arte e fotografie di straordinaria qualità.

Il display opaco anti-riflesso di Meural Canvas II garantisce un’esperienza visiva eccezionale e permette agli appassionati di vedere nel dettaglio ogni singola pennellata dell’opera d’arte come se la si stesse guardando passeggiando all’interno di un museo.

Non solo, il quadro digitale Meural è pensato anche per gli amanti della fotografia ed è un device smart per esporre la propria collezione di scatti.

Meural Canvas II è dotato di una connessione Wi-Fi avanzata che permette un upload di immagini rapido e con portata elevata per un’esperienza visiva fluida e continuativa. La fase di configurazione iniziale di Meural Canvas II è stata ulteriormente migliorata e semplificata, grazie anche all’introduzione della modalità QR code, che garantisce una connessione Wi-Fi costante alla propria rete; queste feature addizionali assicurano una user experience incredibilmente agevole e rapida.

Anche dal punto di vista dell’efficienza energetica sono state apportate delle migliorie: la nuova versione di Meural consuma il 45% in meno di energia rispetto al modello precedente e i sensori di luce ambientale – posti sulla parte frontale del dispositivo – sono stati potenziati per regolare al meglio la luminosità dello schermo in base alla luce circostante affinché ogni opera sia visibile in modo ottimale.

Novità per la gestione delle reti aziendali e domestiche

Sempre a Berlino, Netgear sta presentando nuove innovative feature per la pluripremiata soluzione per la gestione delle rete aziendale, Netgear Insight: un nuovo access point Mesh con switch 4 porte gigabit Ethernet integrato, uno switch a 10 porte gigabit con una maggiore capacità PoE supportato da Insight, l’inclusione all’interno dell’ecosistema Insight di altri switch Smart Pro Managed e l’aggiunta dell’Instant Captive Portal per tutti i prodotti wireless gestiti da Insight.

A sua volta, il nuovo ripetitore WiFi Mesh Nighthawk AX8 WiFi 6 a 8-Stream (EAX80) si configura come una soluzione universale che, se connessa a una rete domestica, permette di ampliare la capacità e la copertura del WiFi anche in ambienti in cui la connessione alla rete domestica non è ottimale.

Questo comporta una connettività stabile e in grado di supportare un numero sempre maggiori dispositivi, una condizione imprescindibile in un mondo iperconnesso come quello attuale, dove gran parte delle nostre attività giornaliere dipende dalla connessione Wi-FI.

A livello di copertura e velocità, collegando Nighthawk AX8 alla rete wireless domestica, è possibile beneficiare di una connessione a banda larga in ogni angolo della casa, navigando ad una velocità fino a 6 Gbps. Gli 8 stream garantiscono una maggior larghezza di banda e, di conseguenza, più banda per tutti i dispositivi connessi alla rete domestica. La velocità di download in gigabit da dispositivi mobile e laptop è finalmente possibile sempre grazie a una larghezza di banda pari ai 160MHz.

A sua volta, il sistema Orbi WiFi 6 Mesh progettato per abitazioni dove sono presenti numerosi dispositivi connessi alla rete Wi-Fi, stabilisce un nuovo punto di riferimento per la connessione Wi-Fi con le più alte capacità e prestazioni.

Grazie al nuovo standard, il nuovo sistema Wi-Fi 6 Orbi Mesh è in grado di supportare il traffico generato dai numerosi smart device collegati alla rete domestica che abbiamo oggi e che si prevede avremo negli anni a venire.

Il Wi-Fi 6 fornisce un numero maggiore di “corsie” rispetto alla tecnologia precedente, le quali garantiscono una superiore capacità di gestione del traffico, assicurando che i dispositivi che richiedono una connessione Wi-Fi più veloce non vengano rallentati da quelli più lenti. Facendo una similitudine, è la stessa differenza che sussiste tra guidare in una strada trafficata a quattro corsie e in un’autostrada a sei corsie.

Il sistema Orbi Wi-Fi 6 utilizza la tecnologia brevettata Tri-Band mesh Netgear con connessione backhaul dedicata che garantisce un roaming all’interno delle mura domestiche senza compromessi. Orbi WiFi 6 è stato progettato per coprire qualsiasi abitazione con un numero elevato di dispositivi connessi.