Licenze in abbonamento: Paessler pensa al canale

PRTG PLUS è un piano di licenze in abbonamento per grandi implementazioni che migliora la competitività dei partner

Si chiama PRTG PLUS ed è una nuova formula di licenze in abbonamento destinata al canale quella annunciata da Paessler, azienda specializzata nel monitoraggio e nella gestione delle infrastrutture di rete.

Disponibile per i partner certificati PRTG PLUS, la nuova offerta potrà essere proposta agli utenti finali che necessitano di monitorare 5.000 o più dispositivi, senza sostituire le attuali offerte PRTG.

I principali vantaggi per i partner che decideranno di proporre PRTG PLUS includono: la possibilità di implementare installazioni di PRTG molto più grandi, grazie alla flessibilità del progetto architetturale nei confronti del cliente finale e dei servizi professionali; l’accesso al supporto premium e un prezzo fisso per sensore, per anno, con fatturazione annuale.

Porte aperte a nuovi rivenditori e system integrator con esperienza

Per ampliare e arricchire ulteriormente una community che conta oggi oltre 4.000 partner, Paessler sta accogliendo le candidature a partner da parte di rivenditori e system integrator con esperienza nelle installazioni di monitoraggio su larga scala.

Come riferito in una nota ufficiale da Steven Feurer (nella foto), CTO di Paessler: «Quando parliamo con i clienti che devono monitorare decine di migliaia di dispositivi, ci rendiamo conto che ciò di cui hanno bisogno è un supporto più integrato. I clienti ci chiedono una soluzione che, poggiando sulle basi di PRTG, renda più semplice il deployment su larghissima scala. È qui che i partner PRTG PLUS possono fare la differenza con la loro offerta di servizi professionali. I partner PRTG PLUS sono essenziali nel garantire un’efficace implementazione del monitoraggio in ambienti IT particolarmente imponenti. Da parte nostra, non mancherà il sostegno costante attraverso i nostri canali di supporto premium».

Inoltre, ha proseguito Feurer: «La più grande licenza perpetua finora disponibile, PRTG XL5, cresce fino a inglobare 50.000 sensori distribuiti su 5 core server PRTG. Ciò significa che fino a oggi gli utenti che volevano crescere per monitorare più di 5.000 dispositivi avrebbero dovuto acquistare più licenze. PRTG PLUS elimina la necessità di licenze multiple, grazie a una singola licenza che può essere implementata su tutti i server necessari, qualunque sia il numero di sensori richiesto».