Plustek sfrutta l’AI per estrarre i dati dalle scansioni

iKnow Smart Multi-Recognition Platform estrae dati da carte d’identità, passaporti, assegni, ricevute, modulistica, documenti strutturati e non

Si chiama iKnow Smart Multi-Recognition Platform ed è facilmente integrabile nei flussi di lavoro la nuova proposta software di Plustek, che si avvale di sofisticate tecnologie di AI per estrarre i dati dalle scansioni di carte d’identità, passaporti, assegni, ricevute, modulistica, documenti strutturati e non strutturati e molto altro.

Ideale anche per chi desidera integrare all’interno di un flusso di lavoro una piattaforma con cui convertire facilmente i documenti scansionati in dati, la nuova proposta di Plustek è una soluzione software opzionale, che può essere utilizzata in abbinamento a differenti modelli di scanner del Produttore.

Idoneo per una miriade d’impieghi, iKnow Smart Multi-Recognition Platform sfrutta avanzate tecnologie di AI ed è in grado di supportare il riconoscimento OCR con 208 lingue, tra cui l’italiano, e l’esportazione dei dati nei formati XLSX e CSV, garantendo un’accuratezza di estrazione del 99,7%.

Facilmente personalizzabile, iKnow Smart Multi-Recognition Platform può anche essere integrata in CRM e gestionali, grazie alla disponibilità dell’apposito SDK (Software Development Kit).

Come riferito in una nota ufficiale da Karen Ku, Vice President of Sales di Plustek: «Questa nuova proposta rientra pienamente nella nostra strategia di porci sempre più come fornitore di soluzioni complete, piuttosto che del solo prodotto hardware, nell’ottica di snellire e velocizzare i flussi di lavoro e assicurare la massima efficienza nei diversi contesti lavorativi».