Sul Monte Bianco una sala conferenze all’avanguardia

Una sala conferenze in una location unica – la stazione Pavillon della funivia Skyway Monte Bianco – per ospitare eventi business ad alta quota: ecco “La Verticale by Panasonic”

L’innovativo spazio, frutto della collaborazione tra Skyway Monte Bianco e Panasonic, sorge a 2.173m di altezza e offre una vista unica sui ghiacciai della vetta più alta d’Europa e su Courmayeur. La Verticale by Panasonic è una location suggestiva e all’avanguardia, in grado di soddisfare al meglio le richieste sempre più esigenti del mercato business e MICE e, al tempo stesso, capace di far vivere agli ospiti un’esperienza unica!

La Verticale by Panasonic, installata da Acuson presso la stazione Pavillon – The Mountain, è una soluzione future-proof che risponde perfettamente alle sempre più numerose richieste di spazi per eventi “fuori dal comune” e di sale riunioni collaborative, volte a favorire l’interazione attraverso il supporto di tecnologie innovative, l’impiego di formati all’avanguardia e di ausili per la visualizzazione e la promozione della trasmissione di conoscenze. La soluzione “by Panasonic” – azienda da sempre attenta alle esigenze del mercato e alle nuove tendenze – consente di accogliere eventi business in un’area modulabile e configurabile in base alle esigenze e in grado di garantire efficienza e flessibilità grazie ai servizi tecnologici di cui è dotata.

Comunicato stampa

26 settembre 2019 Business solutions

LA VERTICALE BY PANASONIC

LA SALA CONFERENZE ALL’AVANGUARDIA A 2.173M DI ALTEZZA SUL MONTE BIANCO

Alla sala conferenze principale, modulabile a livello di posti, tavoli e gestione degli elementi, si affianca una sala riunioni più piccola. Molteplici le soluzioni tecnologiche innovative a servizio degli eventi business, atte a soddisfare diverse necessità: effettuare video conferenze, registrare l’evento in Audio/Video e trasmetterlo “live” in streaming, interagire con il pubblico grazie a monitor e display touchscreen interattivo, proiettare presentazioni visibili da ogni fila di sedute. Il tutto gestito da un unico punto regia.

Isabella Vanacore Falco, Responsabile eventi di Skyway Monte Bianco, descrive così la forza dell’incontro tra il contesto naturalistico e la tecnologia della Verticale: “Si tratta di un accostamento unico nel suo genere, tra la sacralità della montagna e l’avanguardia ingegneristica di Skyway”. A seguito dello straordinario risultato conclude Federica Bieller, Presidente Skyway Monte Bianco: “Panasonic è stato il naturale compagno di cordata con il quale affrontare la sfida di osservare il mondo da un punto di vista più elevato e innovativo”.

Soluzioni per tutte le esigenze e dotazione tecnologica de La Verticale by Panasonic

Cuore pulsante della sala conferenze è il proiettore Panasonic PT-MZ770 laser LCD con una rumorosità operativa di soli 28 dB, ottica intercambiabile, possibilità di proiezione wireless a 5 GHz e con una vita operativa pari a 20mila ore.

Commenta Gabriele Magagna, titolare di Acuson, il system integrator che ha progettato e realizzato la soluzione: “grazie agli 8mila lumen e con uno schermo di 3 metri di base non si percepiscono nemmeno cali di luminosità e la qualità dell’immagine resta comunque di ottimo livello”.

Un sistema progettato secondo le logiche del future-proof e con un gateway KNX per dialogare con l’illuminazione degli ambienti. Appositi encoder rendono, inoltre, possibile la distribuzione delle immagini riprese dalla telecamera PTZ AW-HE40 (caratterizzate da zoom 30x potente, stabilizzatore d’immagine molto efficace, supporto PoE+ e con 9 preset impostati che corrispondono ad altrettante inquadrature, per potersi adattare velocemente a scenari diversi) così da rendere fruibili gli eventi anche dall’esterno (una sala regia registra gli eventi e invia il segnale in streaming).

All’ingresso della sala, un monitor TH-55SF2E da 55” per visualizzare le informazioni sull’evento in corso, garantisce un ampio angolo di visione e integra le funzioni Failover e Failback per assicurare una continuità operativa e di servizio.
Completano la dotazione – nella piccola sala riunioni annessa – un monitor 4K da 65’’ modello TH-65EQ1 e un touchscreen interattivo da 65” (TH-65BF1) disposto su un carrello che può quindi essere spostato dove si preferisce e che consente di gestire i materiali più vari, prendere appunti e condividere informazioni tra gli ospiti facilmente collegabile a qualsiasi laptop.

Conclude la presidente di Skyway Monte Bianco Federica Bieller: “Una natura di una magnificenza impareggiabile, un impianto funiviario avanguardista, una visione di umanità elevata: una realtà come Skyway non poteva che offrire servizi tecnologici all’altezza di questa incredibile montagna”.