Il CEI compie 110 anni di normazione

Il Comitato Elettrotecnico Italiano ha festeggiato l’importante traguardo presso il Palazzo Castiglioni di Milano

110 anni, oltre un secolo di normazione e innovazione al servizio degli operatori del settore elettrotecnico, caratterizzano l’importante traguardo raggiunto dal CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano che ha festeggiato con una serata dedicata presso il Palazzo Castiglioni di Milano.

Qui, alla presenza di istituzioni e aziende, giornalisti del settore, Presidenti e Segretari dei Comitati Tecnici del CEI, il Presidente Riccardo Lama e il Direttore Generale Roberto Bacci hanno alzato i calici con i presenti per celebrare un Comitato all’avanguardia nello sviluppo della cultura tecnico-normativa in ambito nazionale e internazionale, e delle attività di divulgazione e formazione.

Nel corso dell’appuntamento non sono mancate le attente sottolineature dei risultati raggiunti e delle nuove attività in programma per il futuro: il mondo oggi è ricco di opportunità e nuove responsabilità che l’Associazione è pronta ad accettare con lo stesso spirito cha animò i padri fondatori, ormai oltre un secolo fa.

Al servizio del Paese, nell’ottica del miglioramento continuo

Il CEI, Ente nazionale di normazione, fondato nel 1909, ha, infatti, le finalità di elaborare, pubblicare e diffondere le norme tecniche del settore e di promuovere le attività volte a favorire la divulgazione della cultura normativa in ambito tecnico e scientifico, anche attraverso convenzioni e accordi con Associazioni di categoria.