Netgear: come passare allo scontrino elettronico in serenità

Netgear offre soluzioni per affrontare la rivoluzione 2.0 dello scontrino anche per chi non ha connessione internet in negozio

Dal 1° gennaio 2020 per tutti coloro che esercitano attività di commercio al minuto e attività assimilate diventerà obbligatorio emettere lo scontrino elettronico. Questo significa che, per gli esercizi commerciali, sarà ancora più importante poter beneficiare di una linea internet veloce e soprattutto stabile.

Netgear, da sempre attenta alle esigenze di connessione delle persone e delle aziende, ha nel proprio portfolio numerose soluzioni che soddisfano appieno le diverse esigenze di rete a cui, da gennaio 2020, tutti gli esercizi commerciali dovranno far fronte. Queste sono valide sia per chi ha un collegamento a internet sia per chi non ce l’ha.

Router portatili: una soluzione semplice, immediata e di facile gestione

Nighthawk M1 e Nighthawk M2 sono due router portatili che differiscono per velocità ed entrambi permettono di avere il proprio WiFi personale ovunque, inserendo la SIM di qualsiasi operatore. Ad ogni router mobile si possono collegare fino a 20 dispositivi e, quello che li differenzia dalla concorrenza è la porta Ethernet che garantisce il collegamento via cavo necessario per legge e, allo stesso tempo, la flessibilità di portarlo ovunque se ne ha bisogno.

Modem Router: per chi ha bisogno di più porte Ethernet e vuole il massimo della velocità

Il modem router Nighthawk R7100LG LTE è la soluzione ideale chi desidera rimanere sempre connesso. R7100LG integra uno slot per una SIM card, questo vuol dire che il negoziante che non è interessato alla linea telefonica potrà eliminare i costi relativi ad un abbonamento ADSL o Fibra e optare per l’acquisto di una SIM card con un abbonamento dati che gli garantisce connessione stabile e ottime prestazioni.

Non solo in termini di costi, un router con SIM è vantaggioso anche in termini di continuità di connessione, ancor più fondamentale per un esercente commerciale che necessita di emettere scontrini elettronici.

Per chi, invece, non ha particolari esigenze se non quella della connessione via cavo c’è il modem 4G LTE (LB2120). Una soluzione di connettività semplice per tutti i dispositivi e le apparecchiature, si installa facilmente in pochi minuti e anche in questo caso, è sufficiente inserire una SIM di qualsiasi operatore.