Con il nuovo Adobe Sign la firma elettronica è ancora più semplice

Adobe introduce una nuova interfaccia utente completamente ripensata per migliorare l’esperienza di firma da mobile

Adobe annuncia aggiornamenti importanti all’interno di Adobe Sign, in grado di semplificare ulteriormente l’uso della firma elettronica. Un’interfaccia utente completamente ripensata aiuterà infatti le persone a essere più produttive nella compilazione e firma dei documenti su qualsiasi dispositivo, anche in piena mobilità.

Quando lavoriamo su smartphone, spesso succede infatti di non riuscire a completare la lettura di documenti perché dobbiamo sforzare in modo eccessivo la vista. Secondo una ricerca di Google, per esempio, la probabilità che un utente abbandoni un’attività iniziata sul proprio dispositivo è 5 volte maggiore se il sito non è ottimizzato per mobile. È proprio in questo scenario che si inserisce la scelta di Adobe di semplificare e ottimizzare ulteriormente l’esperienza di Adobe Sign su dispositivi mobili.

Oltre alle nuove funzionalità del prodotto, Adobe sta anche approfondendo le integrazioni tra Adobe Sign e le soluzioni di Microsoft. Gli utenti possono infatti trarre vantaggio dagli strumenti di firma elettronica di Adobe Sign direttamente nelle soluzioni per la produttività Microsoft con cui lavorano ogni giorno. Integrare Adobe Sign direttamente nelle soluzioni come Microsoft SharePoint e Outlook, semplifica notevolmente l’uso delle firme elettroniche.

Le nuove funzionalità includono:

  • Una nuova schermata home con un’interfaccia più pulita e ottimizzata per consentire agli utenti di Adobe Sign di accedere più rapidamente e facilmente a molti dei potenti strumenti disponibili
  • Una rinnovata pagina di gestione per consentire agli utenti di cercare, tracciare, elaborare e modificare i flussi di lavoro più velocemente
  • Una migliore esperienza di firma da mobile che consente agli utenti di ingrandire senza problemi le parti di un documento su cui devono focalizzarsi e nuovi pulsanti per la navigazione ottimizzati per i dispositivi mobili che guidano l’utente attraverso i campi che devono compilare e firmare; funzionalità disponibili automaticamente, senza nessun download di app richiesto
  • Integrazioni più profonde di Adobe Sign negli strumenti di produttività Microsoft che milioni di persone utilizzano ogni giorno tra cui Microsoft SharePoint, Dynamics, PowerApps e Flow, Team e Azure.