Socomec con la Lega del Filo d’Oro per la realizzazione del nuovo Centro Nazionale

In occasione del prossimo Natale, Socomec ha deciso di sostenere la Lega del Filo d’Oro, associazione che da oltre 50 anni aiuta chi non vede e non sente ad uscire dall’isolamento

Secondo un’abitudine ormai consolidata, Socomec ha deciso di devolvere parte del budget destinato ai regali natalizi a favore di un’associazione benefica. Quest’anno l’azienda ha scelto di sostenere la Lega del Filo d’Oro Onlus, associazione che da oltre 50 anni aiuta chi non vede e non sente ad uscire dall’isolamento, per contribuire alla realizzazione del nuovo Centro Nazionale.

Secondo i risultati dello “Studio sulla popolazione di persone sordocieche, con disabilità sensoriali e plurime in condizioni di gravità”, realizzato dall’ISTAT in collaborazione con la Lega del Filo d’Oro, sono circa 190.000 le persone affette da problematiche legate sia alla vista sia all’udito, pari allo 0,3% della popolazione italiana, appartenenti a tutte le fasce d’età, compresi i bambini. La Lega del Filo d’Oro ha avviato un progetto per la realizzazione di un nuovo Centro Nazionale, destinato a diventare un polo di alta specializzazione per la riabilitazione delle persone sordocieche.

La nuova sede della Lega del Filo d’Oro a Osimo è destinata a diventare una struttura d’avanguardia in Europa per l’assistenza, la cura e la riabilitazione degli ospiti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. Il Centro accorperà in un unico luogo tutti i servizi, ambulatori, uffici e residenze prima distribuiti nel territorio di Osimo. L’obiettivo è quello di realizzare una struttura progettata appositamente per le persone sordocieche, in un complesso accogliente, funzionale e ben inserito nell’ambiente, all’insegna dell’efficienza energetica e dell’innovazione nella progettazione strutturale.

L’impegno a supporto dello sviluppo associativo e culturale della società civile, anche mediante programmi di sponsorizzazione per attività culturali e umanitarie, rappresenta uno dei valori fondanti di Socomec. Per questo l’azienda sceglie ogni anno di destinare dei fondi a favore di queste attività e in occasione di questo Natale ha deciso di supportare la Lega del Filo d’Oro nella realizzazione di un progetto ad elevato valore sociale ed assistenziale come quello del nuovo Centro Nazionale per la riabilitazione delle persone sordocieche.