Il responso arriva dal benchmark di Canalys per la Channel Satisfaction

Kaspersky ha ricevuto un importante riconoscimento per la qualità del suo Partner Program nel corso del Canalys Worldwide Vendor Benchmark. L’azienda è stata riconosciuta primo vendor per la cybersecurity grazie alla soddisfazione espressa da parte del canale e al punteggio complessivo ottenuto (75,8%), il più alto rispetto a quello di altri 10 vendor di sicurezza informatica.

Il Canalys Worldwide Vendor Benchmark è un punto di riferimento quando si tratta di fornire al canale una serie di rassicurazioni, ad esempio sui vendor che offrono i migliori servizi in diversi settori – come la cybersecurity – e sulle caratteristiche di questo tipo di servizi. Il benchmark di Canalys fornisce un confronto oggettivo tra i Partner Program del canale, grazie alla valutazione delle prestazioni dei vari vendor in una serie di categorie.

Secondo l’analisi condotta da Canalys, negli ultimi 12 mesi Kaspersky ha migliorato le sue performance generali, ottenendo un incremento del +7,7% nella sua valutazione rispetto a quanto ottenuto l’anno precedente. In occasione del Canalys Worldwide Vendor Benchmark di quest’anno, Kaspersky ha conseguito il punteggio massimo per la disponibilità di prodotto e l’offerta (83,7%), oltre che per la facilità di fare business (78,4%).

Rispetto allo scorso anno, la crescita più significativa nella valutazione di Kaspersky è stata registrata grazie ai programmi di accreditamento e di specializzazione (+9,9%). Questa crescita si affianca a un ulteriore miglioramento nella valutazione relativa all’efficacia dell’approccio dell’azienda alla gestione dei partner (+8,7%) e al mantenimento della marginalità e del rendimento (+8,7%).

Kaspersky si è impegnata nell’acquisizione di nuovi partner e nell’offrire ulteriori vantaggi a quelli già affiliati e ai nuovi. Il lancio del nuovo Partner Program, “Kaspersky United” a inizio 2019 è stato uno dei passi fondamentali per raggiungere gli obiettivi prefissati. “Kaspersky United” aiuta i partner a sfruttare al massimo le loro specializzazioni e ad ottenere incentivi economici proprio grazie alla collaborazione con Kaspersky, oltre a permettere loro di acquisire maggiori competenze, di partecipare a momenti di formazione e ad opportunità dal punto di vista delle azioni di marketing.

Come riferito in una nota ufficiale da Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky: «Ricevere un riconoscimento di grande valore – come miglior vendor di cybersecurity per la soddisfazione del canale – da parte di Canalys dimostra che abbiamo preso le giuste decisioni quando abbiamo scelto di investire e migliorare ulteriormente il nostro programma rivolto ai partner. Desideriamo non solo soddisfare le loro esigenze, ma anche ottimizzare sempre più l’esperienza dell’utente, offrendo incentivi economici a chi decide di lavorare con noi. Questo approccio assicura ai partner un servizio di qualità e accresce la loro fiducia verso la nostra azienda, come vendor per le soluzioni di cybersecurity. Nuovi e importanti progressi per il nostro Partner Program verranno annunciati a inizio 2020».