Registrazioni video: indagini rapide con Milestone Systems e Bosch

Il nuovo plug-in annunciato dalle due aziende permette di ritrovare nella registrazione qualsiasi evento aggregando differenti tipologie di dati sul VMS

Milestone Systems e Bosch hanno lanciato sul mercato un nuovo plug-in sulla piattaforma Milestone XProtect che permette, per la prima volta, l’applicazione a posteriori dei criteri di ricerca su una determinata registrazione, in modo completamente indipendente da qualsiasi condizione preliminarmente impostata all’interno del sistema.

Sempre più adottati in ambito forense, tali sistemi riescono in molti casi a fornire prove di colpevolezza e ricostruzioni delle esatte dinamiche di un incidente o di un reato.

Un’unica piattaforma per i dati registrati

Ma se fino ad oggi la videosorveglianza offriva il massimo delle potenzialità grazie all’impostazione preconfigurata di determinati eventi, grazie all’integrazione di Bosch Forensic Search su Milestone XProtect sarà invece possibile utilizzare un’unica piattaforma per analizzare o ricercare i dati registrati dalle telecamere di uno stesso sistema di videosorveglianza, a registrazione già avvenuta.

Concretamente, le telecamere intelligenti di Bosch, che garantiscono un’analisi video estremamente performante, producono anche dati relativi alla velocità, dimensione, colore, traiettoria e posizione all’interno di una mappa per qualsiasi oggetto o persona che rientri nella visuale della telecamera.

Grazie a Centralized Search, il nuovo strumento di ricerca del software Milestone, è possibile ritrovare nella registrazione qualsiasi evento – o sequenza di eventi – aggregando differenti tipologie di dati sul VMS. In altre parole: indagini rapide, semplici ed efficienti all’interno di un’unica piattaforma, senza dover per forza riguardare ore e ore di registrazioni.

Grandi potenzialità di utilizzo anche nel mondo del retail

A dispetto del nome, che fa immediatamente pensare a indagini in ambito forense, il nuovo plug-in ha grandi potenzialità di utilizzo anche nell’ambito del mondo del retail.

La possibilità di analizzare a posteriori un’area o un punto vendita si rivela estremamente strategica e fornisce indicazioni utili per l’ottimizzazione dei processi organizzativi.

Senza ad esempio dover generare eventi preimpostati, la nuova soluzione consente di inserire criteri di analisi video su una determinata area a registrazione avvenuta, ottenendo dati estremamente precisi in merito agli orari di maggiore affluenza, ai percorsi dei clienti e ai prodotti di maggiore interesse.

Come riferito in una nota ufficiale da Stefano Riboli, Marketing Security Manager di Bosch Security Systems Italia: «I vantaggi sia per l’utente finale che per l’installatore sono molteplici, tanto in ambito strettamente legato all’analisi forense, ma anche più in generale, di business intelligence. Dalla possibilità di analizzare le proprie registrazioni con criteri specifici e a posteriori, indipendentemente dagli allarmi preconfigurati, nascono innumerevoli potenzialità tra cui sicuramente quella di poter garantire alle forze dell’ordine indagini più rapide ed efficienti».

A sua vota Claudio Fassiotti, Community Sales Manager Southern Europe di Milestone Systems, sottolinea come: «Per Milestone la collaborazione con altre aziende del settore è un valore teso a realizzare il successo dei nostri partner e dei nostri clienti. Il nostro obiettivo è quello di rispondere alle continue nuove richieste del mercato offrendo soluzioni davvero innovative, che fanno leva da un lato sulle potenzialità della nostra piattaforma e dall’altro sulle partnership che, a livello mondiale, offrono a piccole e grandi realtà la possibilità di rendersi molto competitive nei propri ambiti di riferimento».

Appuntamento il 14 febbraio con un webinar ad hoc

Il nuovo plug-in sarà presentato in occasione di un webinar organizzato per il prossimo 14 febbraio 2020, alle ore 11.59 CET con Claudio Fassiotti, Community Sales Manager Southern Europe, e Stefano Riboli, Marketing Security Manager di Bosch Security Systems Italia.

Per collegarsi alla registrazione cliccate QUI.