Sempre più opportunità di crescita per i partner SAP

Lo dicono i risultati di uno studio commissionato ad IDC dalla società che ha consegnato di recente i SAP Partner Excellence Awards 2020

In occasione dei SAP Partner Excellence Awards 2020, attribuiti da SAP ai suoi partner per l’eccellenza raggiunta in termini di performance, innovazione, qualità dei servizi offerti, e per la capacità di accompagnare i clienti nel loro percorso di digital transformation, l’azienda ha annunciato i risultati del “IDC SAP Partner Opportunity Study, 2019”.

Obiettivo: sottolineare come, insieme al valore di un riconoscimento raggiunto grazie al lavoro svolto sul mercato far parte dell’ecosistema, SAP sia anche in grado di offrire numerose opportunità di crescita di business e revenue al suo canale.

I frutti di una strategia digitale completamente integrata

Negli ultimi anni, la digitalizzazione è stata uno dei maggiori driver per le aziende di ogni dimensione in tutti i settori, trasformando i mercati e creando nuovi modelli di business, prodotti e servizi abilitati digitalmente. La ricerca IDC ha infatti evidenziato che i Partner SAP con una strategia digitale completamente integrata hanno registrato una crescita dei ricavi del 43%, stimando inoltre che entro il 2024, gli stessi avranno l’opportunità di conseguire 202 miliardi di dollari di nuovi ricavi netti.

E il futuro sembra ancora più promettente. Entro il 2022, si stima infatti che cloud, analytic e social cresceranno di 764 miliardi di dollari, con un tasso di incremento annuale combinato del 14,2%, dove le tecnologie intelligenti dell’IT (AI, robotica, IoT) aumenteranno di 1,8 trilioni di dollari, a un tasso di crescita annuale combinato del 17,5%.

Inoltre secondo lo studio “nel 2022, le organizzazioni di tutto il mondo spenderanno 2,0 trilioni di dollari in tecnologia e servizi correlati per implementare e gestire iniziative di Digital Transformation”.

Infine, entro il 2023, i partner ricaveranno 4,84 dollari per ogni dollaro di software SAP; se quest’ultimo è legato al cloud, il valore sale a 6,48 dollari.

Quasi il 60% delle opportunità per i nuovi partner si svilupperà intorno al cloud di SAP. I partner che punteranno sul cloud SAP cresceranno con un trend più rapido del 23,4% CAGR fino al 2023. Un tasso di crescita di 2,3 volte superiore a quello degli altri partner.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Adriano Ceccherini, di SAP Italia: «I dati dello studio IDC mostrano chiaramente i numerosi benefici che un’azienda può ottenere diventando partner SAP. Queste opportunità di sviluppo sul mercato sono utili a tutti, dai nostri clienti che si avvantaggiano di partner consulenziali e tecnologici affidabili e in grado di accompagnarli nel loro percorso di digital innovation, ai professionisti e ai giovani che possono contare su aziende in forte sviluppo in cerca di nuovi talenti da inserire nel proprio organico».

Dalle parole ai fatti

Con i suoi Partner Excellence Awards, SAP celebrato quelle realtà che in Italia hanno saputo ben interpretare il ruolo di innovatori e promotori della tecnologia SAP, aiutando i clienti a diventare Intelligent Enterprise, essere più competitivi e puntare su modelli di business innovativi per differenziare i mercati di competenza e trovare nuove opportunità di crescita.

Non a caso, i SAP Partner Excellence Awards 2020 hanno visto premiati i seguenti partner nelle categorie:

  • Fastest Growth, per la crescita anno su anno più significativa nel segmento PMI: Best Performer: Clarex
  • Market Expansion, per il numero di nuovi clienti firmati nell’anno: AlteaUp
  • Cloud, leadership nelle sottoscrizioni cloud e nei progetti di trasformazione: Clarex
  • Cloud, leadership nelle soluzioni:

o       SAP S/4HANA Cloud – Clarex

o       SAP Cloud Platform – Derga

o       SAP C/4HANA – AlteaUp

o       SAP SuccessFactors – Allos

o       SAP Ariba – ICM.S

Infine, l’ambito riconoscimento per il primo partner SAP FY2019:

  • Best Performer 2019, per aver interpretato al meglio la strategia SAP e per il valore dei risultati conseguiti nel FY 2019 nel segmento PMI: HORSARUN.