Le tre famiglie di prodotti Huawei OceanStor 5G-Era per l’archiviazione di dati accelerano il processo di trasformazione digitale delle aziende

cyber-storage

Huawei ha presentato le soluzioni storage OceanStor 5G-Era, progettate per aiutare gli operatori e le aziende a far fronte alla crescita del mercato dei dati nell’era del 5G.

Le soluzioni promuovono l’aggiornamento dell’infrastruttura di dati per la trasformazione digitale in tutti i possibili scenari.

Sfide più comuni, come gli elevati costi di stoccaggio, complesse attività di mantenimento e gestione delle strutture e l’incremento del valore dei servizi, sono diventati i principali aspetti da affrontare per molte aziende.

Huawei presenta tre famiglie di prodotti, tutte soluzioni storage all’avanguardia in grado di superare queste sfide: all-flash OceanStor Dorado, lo storage distribuito OceanStor e il sistema di gestione automatizzata dei dati (DMS).

Grazie al 5G, nuovi servizi come i video 4K e 8K e le tecnologie VR/AR si stanno sviluppando rapidamente, sta anche aumentando il volume di elaborazione dei dati dei sistemi di fatturazione degli operatori, dei sistemi CRM e dei sistemi O&M.

Nel mercato aziendale, le tecnologie 5G e AI hanno anche favorito lo sviluppo dei servizi per le imprese, come smart manufacturing, assistenza sanitaria intelligente, ispezione da remoto e sicurezza.

Il 5G per i sistemi IT aziendali trasformerà quindi gli strumenti di supporto in piattaforme di innovazione del servizio, dove i volumi di archiviazione ed elaborazione dei dati passeranno dal livello T-bit al livello P-bit.

Insufficienza di memoria, data silos e scarso utilizzo sono solo alcuni degli aspetti più comuni che ostacolano la trasformazione digitale delle aziende.

Soltanto meno del 2% degli enormi volumi di dati viene archiviato e meno del 10% viene effettivamente utilizzato, ciò significa che l’infrastruttura e l’architettura esistenti non funzionano al massimo delle loro potenzialità.

Ecco i vantaggi delle soluzioni di archiviazione Huawei OceanStor:

  • Prestazioni eccezionali: lo storage all-flash OceanStor Dorado adotta l’architettura basata su NVMe e l’innovativo algoritmo di accelerazione dei chip integrati per ottenere una latenza estremamente bassa di 0,1 ms, soddisfacendo i requisiti dei principali servizi di produzione. L’architettura SmartMatrix completamente interconnessa garantisce una disponibilità del 99,9999% per servizi core BSS stabili e sempre attivi anche qualora sette controller su otto non dovessero funzionare.
  • Grande capacità: lo storage distribuito OceanStor adotta un nuovo hardware ad alta densità e grande capacità. La struttura del controller 5 U con dischi da 120 x 3,5 pollici offre una capacità di 2,4 PB e una densità superiore di tre volte rispetto alla media del settore. In termini di soluzione disaccoppiata di big data per il calcolo dello storage, con l’esclusivo algoritmo EC elastico di Huawei, l’hardware Pacific raggiunge un utilizzo del disco del 92%, riducendo il costo totale di proprietà dei servizi di big data di oltre il 30% e offrendo un metodo economicamente vantaggioso per l’archiviazione di dati su larga scala.
  • Gestione semplificata: il sistema di gestione dei dati (DMS) gestisce tutti i NEin un sistema di archiviazione, implementando l’approvigionamento automatico delle risorse, la proattiva prevenzione dei rischi, l’individuazione rapida dei guasti e la risoluzione automatica dei problemi.

Come riferito in una nota ufficiale da Peter Zhou, President of the Intelligent Data and Storage Domain di Huawei: «Con il 5G stiamo entrando in un’era ad alta intensità di dati, e aiutare gli operatori e le aziende a ridurre i costi e ottenere il massimo valore dai loro dati è diventata una priorità per Huawei. Le soluzioni presentate consentono la gestione completa dei dati durante l’intero ciclo di vita che include raccolta, archiviazione, elaborazione, gestione e utilizzo e risolvono problemi complessi nella gestione delle grandi quantità di dati. Inoltre queste soluzioni su misura aiutano a ridurre i costi di archiviazione dei dati e a migliorarne l’utilizzo per diversi scenari, ottenendo il miglior rapporto costi/benefici per bit durante l’intero ciclo di vita dei dati».

Attualmente, le soluzioni di archiviazione Huawei OceanStor sono state ampiamente utilizzate da oltre 10.000 clienti in oltre 150 Paesi in tutto il mondo, coprendo diversi settori come telecomunicazioni, finanza, pubblica amministrazione, energia, sanità, il settore manifatturiero e quello dei trasporti.