In arrivo una serie di benefici per i rivenditori specializzati, tra prodotti dedicati e prezzi esclusivi

Lexmark

Lexmark International, specialista globale nelle soluzioni di imaging, lancia il nuovo Programma BSD, iniziativa dedicata ai rivenditori specializzati nella vendita di contratti costo copia, che prevede una specifica linea di dispositivi e prodotti di consumo con prezzi esclusivi e quotazioni speciali.

Sono numerosi i vantaggi riservati ai rivenditori che aderiranno al programma. Lexmark ha, infatti, studiato prezzi esclusivi per hardware e materiali di consumo con servizi ad hoc, oltre ad aver messo a punto un piano di bonus incentivante basato sul totale del fatturato.

Per i rivenditori registrati, inoltre, verrà messa a disposizione una gamma di prodotti dedicata con prezzi esclusivi, e sarà garantito un accesso facilitato alle soluzioni Lexmark tramite il portale web PartnerNet.

Completano il pacchetto dei vantaggi diversi strumenti per la gestione del parco dispositivi di vendor terzi tramite il Lexmark Fleet Management, nonché la completa autonomia nella gestione dei servizi di riparazione Lexmark.

“Lexmark ha lanciato una linea completa di dispositivi A3 e A4 con un costo/copia a rischio ‘Zero’ e questo programma specifico di stampa gestita che integra prodotti, servizi e fornitura proattiva di materiali di consumo, offre numerosi benefici a quei rivenditori che si occupano principalmente di vendite e contratti basati sul modello costo/copia”, commenta Pietro Renda, Channel & Supplies, Sales Director di Lexmark Italia.

Grazie al Programma BSD i rivenditori saranno, infatti, in grado di generare maggiori opportunità di business proponendo un CPP (Costo per Copia) migliore anche in riferimento a un solo dispositivo. Verrà, inoltre, garantita una maggiore protezione dei margini, rendendo il business-case affidabile e il profitto certo per tutta la durata del contratto.

Notevole sarà anche la semplificazione delle attività di business, grazie a una migliore gestione del cash flow e delle scorte di magazzino tramite il monitoraggio dei dispositivi.
I rivenditori potranno, infine, espandere le opportunità di business senza dover necessitare di risorse interne aggiuntive e saranno in grado di semplificare la gestione delle flotte dei propri clienti.