Konica Minolta bizhub ECO: la sostenibilità passa dalla stampante

Il Pacchetto bizhub ECO include l’attivazione delle impostazioni ecosostenibili sul dispositivo, il programma Konica Minolta per la compensazione della CO2 prodotta dall’uso di apparecchiature di stampa e la sponsorizzazione di un progetto sociale ed ambientale attraverso la partnership con la società Treedom

Konica Minolta lancia un nuovo servizio per supportare le aziende nel raggiungimento dei loro obiettivi di sostenibilità disponibile per tutti i dispositivi MFP colore, attuali e futuri.

Il Pacchetto include l’attivazione delle impostazioni ecosostenibili sul dispositivo, il programma Konica Minolta per la compensazione della CO2 prodotta dall’uso di apparecchiature di stampa e la sponsorizzazione di un progetto sociale ed ambientale attraverso la partnership con la società Treedom.

bizhub ECO è costituito da tre elementi: in primo luogo, un esperto dell’assistenza Konica Minolta ottimizza le impostazioni del dispositivo acquistato o già presente in azienda attivando delle funzioni che ne incrementano l’ecocompatibilità; vengono ad esempio eliminate le pagine vuote per i lavori di copia e scansione e abilitate modalità di risparmio toner come standard.

Inoltre, bizhub ECO include la partecipazione al programma Carbon Neutrality, che calcola le emissioni di CO2 prodotte da ciascun dispositivo, sia nella fase di produzione che di utilizzo, e le compensa attraverso progetti certificati dalla società Climate Partner.

Konica Minolta_ sostenibilità_bizhub ECO

La collaborazione con Treedom

Non solo, ma nel servizio bizhub ECO è compreso anche il progetto in collaborazione con la piattaforma online Treedom, che promuove la biodiversità e la riforestazione: per ogni servizio venduto una persona che vive in aree in via di sviluppo riceve una pianta da far crescere sul proprio terreno. È un progetto rivolto soprattutto alle donne, con lo scopo di renderle indipendenti e in grado di provvedere alla propria famiglia.

La collaborazione con Treedom permette, ad esempio, di sostenere le ragazze della contea di Kilifi, nel Kenia del sud, che faranno crescere le piante e ne utilizzeranno i frutti per il proprio sostentamento. Grazie alla piantumazione, oltre a fornire un’occasione di reddito alle giovani donne, viene promossa la riforestazione: nel corso degli anni e con la promozione di più progetti, Treedom si ripropone di piantare più di 130.000 alberi in Kenya e di promuovere programmi di educazione per le popolazioni delle aree rurali. Il cliente che partecipa al progetto di Treedom acquisisce a tutti gli effetti “un suo albero”, che può vedere crescere giorno dopo giorno.

Sostenibilità e non solo…

Bizhub ECO offre, quindi, un servizio importante per la sostenibilità, ma anche un’occasione per le aziende per accrescere la loro reputazione di azienda solida e sostenibile e condividere questi progetti con i propri clienti. Al fine di sottolineare il loro impegno rendere più sostenibili le proprie aziende, i clienti Konica ricevono strumenti e materiali di comunicazione e promozione delle iniziative.

Migliorare la sostenibilità, sia propria che dei suoi clienti, e creare valore per la società nel suo insieme, sono obiettivi chiave di Konica Minolta. A gennaio 2019, Konica Minolta è entrata a far parte di RE100, impegnandosi a reperire il 100% del proprio consumo di elettricità da fonti rinnovabili entro il 2050. Ciò è in linea con l’obiettivo ambientale a lungo termine di Eco Vision 2050 di Konica Minolta, istituito nel 2009, con l’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 dell’80% entro il 2050, rispetto ai livelli del 2005.