Dell Technologies ha annunciato di aver reso disponibile una nuova utility di sicurezza che identifica le minacce endpoint rilevando il comportamento

sicurezza

Dell Technologies ha annunciato la disponibilità per tutti i propri pc di SafeBIOS Events & IoA, una nuova utility di sicurezza che permette agli smart worker di lavorare da remoto in maggiore sicurezza.

SafeBIOS Events & IoA è progettato per identificare le minacce endpoint a livello di BIOS utilizzando la tecnologia di rilevamento basata sul comportamento. L’integrità di un BIOS di un pc, infatti, è particolarmente critica: un BIOS compromesso è molto difficile da individuare e la nuova utility ha proprio il compito di proteggere i sistemi da attacchi al firmware, che sono più pericolosi perché più persistenti e più difficili da individuare – motivo per cui sono sempre più popolari tra gli hacker.

Dell Technologies, che da sempre garantisce la business continuity dei propri clienti, ha individuato in questa nuova feature, già disponibile a livello globale e scaricabile come parte integrante della soluzione Dell Trusted Device, un aiuto concreto per restare concentrati sul proprio core business, in totale sicurezza.

È innegabile che nelle ultime settimane il numero di dipendenti che da un giorno all’altro ha iniziato a lavorare da remoto, è significativamente aumentato in tutto il mondo. Dotare i propri lavoratori di strumenti in grado di rilevare potenziali attacchi è una condizione fondamentale per proteggere il proprio business.

Come funziona SafeBIOS

SafeBIOS permette di identificare attacchi sulle configurazioni del BIOS, comprese le modifiche e gli eventi che possono segnalare un exploit. Quando viene identificato un cambiamento di configurazione del BIOS, e dunque un potenziale attacco, il team di sicurezza e quello IT vengono allertati e hanno la possibilità di intervenire tempestivamente dalle loro console di gestione, isolando l’attacco e approntando un rapido ripristino del sistema. Dell SafeBIOS Events & IoA fornisce al team IT la visibilità delle modifiche di configurazione del BIOS e le analizza alla ricerca di potenziali minacce, anche durante un attacco in corso.