Equinix si espande in Europa: i vantaggi per il canale

L’espansione di ECX Fabric in sette nuovi mercati EMEA amplia le opportunità di interconnessione globale per le aziende digitali sulla Piattaforma Equinix; i partner di canale sono in grado di aiutare le aziende delle regioni interessate a passare al cloud

Equinix, azienda del settore delle interconnessioni globali e dei data center, ha annunciato una delle sue più grandi espansioni di Equinix Cloud Exchange Fabric (ECX Fabric), in sette nuovi mercati europei, per aiutare le aziende globali a semplificare le infrastrutture ibride e multicloud.

Con questa espansione del servizio di interconnessione leader del settore a Barcellona, Bruxelles, Ginevra, Istanbul, Lisbona e Sofia, e che si estenderà ad Amburgo nel secondo trimestre del 2020, le imprese e i fornitori di servizi potranno connettersi con continuità a un ricco ecosistema di cloud, reti, partner e clienti che sono più importanti per le proprie attività digitali.

Il passaggio globale al cloud è una delle forze principali che guidano l’evoluzione dell’industria di Canale. Un recente studio condotto da Equinix tra i responsabili IT delle imprese ha dimostrato che il cloud è ora il motore numero uno per le organizzazioni che interagiscono con il Canale, con il 48% dei 836 responsabili IT EMEA intervistati che afferma di utilizzare il Canale per accedere ai servizi basati sul cloud.

I vantaggi per i partner

Per i Partner di Canale di Equinix, l’espansione di EXC Fabric rappresenta quindi un’opportunità significativa per aiutare le aziende globali a rispondere a un mondo sempre più dinamico, che comprende pressioni concorrenziali, richieste crescenti dei clienti, globalizzazione e sfide poste da COVID-19. Poiché molte organizzazioni stanno accelerando i propri sforzi di trasformazione digitale e continuano a dare priorità all’adozione di soluzioni ibride multicloud, i Partner di Canale saranno in grado di utilizzare ECX Fabric per consentire ai propri clienti enterprise di semplificare le implementazioni ibride multicloud ed espandere le proprie opportunità di interconnessione globale sulla Piattaforma Equinix.

ECX Fabric

Progettato per supportare le iniziative di trasformazione digitale delle imprese, ECX Fabric è un servizio di interconnessione globale disponibile in 45 mercati strategici che consente alle aziende di scambiare i propri dati on-demand e tra le aree metropolitane attraverso connessioni private. Questa funzionalità consente alle imprese, ai servizi di rete e ai cloud provider di scalare le proprie attività digitali con la stessa rapidità con cui l’economia digitale lo richiede.

ECX Fabric fornisce scalabilità, agilità e connettività su un portale self-service o attraverso API. Usando una singola porta, i clienti di qualsiasi mercato abilitato per ECX Fabric possono creare e gestire connessioni on-demand, in modo consistente a livello globale. Estendendo ECX Fabric da Lisbona in Occidente a Istanbul in Oriente, Equinix rende più semplice per le aziende digitali aumentare la propria reach globale ottenendo un ampio accesso agli ecosistemi di cui hanno bisogno per scalare le proprie attività a livello globale.

Elementi chiave

• Dato che la trasformazione digitale alimenta la necessità di infrastrutture virtualizzate, on-demand e multicloud, le aziende globali stanno utilizzando connessioni virtuali per espandersi in nuove regioni. ECX Fabric supporta questa evoluzione verso l’adozione del multicloud collegando direttamente, in modo sicuro e dinamico le infrastrutture distribuite e gli ecosistemi digitali a livello globale, sulla Piattaforma Equinix.

• La piattaforma Equinix è una piattaforma dinamica di data center e interconnessione essenziale per qualsiasi impresa che implementa multicloud ibrido at the edge. Con una presenza globale di oltre 200 data center International Business Exchange™ (IBX®), la Piattaforma Equinix rappresenta una quota molto elevata di cloud on-ramp pubblico mondiale e gli ecosistemi più fisicamente e virtualmente interconnessi del mondo.

• ECX Fabric consente un accesso semplificato ai più grandi cloud provider del mondo, tra cui Amazon Web Services, Microsoft Azure, Oracle Cloud Infrastructure e Google Cloud sulla Piattaforma Equinix attraverso un’interconnessione software-defined globale. Con oltre 2.000 clienti che connettono la propria infrastruttura digitale a più di 600 altri partecipanti sulla piattaforma, ECX Fabric consente alle aziende digitali leader a livello mondiale di connettersi al cloud.

• Con l’aggiunta di sette nuovi mercati in EMEA, ECX Fabric sarà disponibile per i clienti in 45 mercati strategici nelle Americhe, Europa e Asia-Pacifico tra cui Amsterdam, Atlanta, Barcellona, Boston, Bruxelles, Canberra, Chicago, Culpeper, Dallas, Denver, Dublino, Düsseldorf, Francoforte, Ginevra, Amburgo, Helsinki, Hong Kong, Houston, Istanbul, Lisbona, Londra, Los Angeles, Madrid, Manchester, Melbourne, Miami, Milano, Monaco, New York, Osaka, Parigi, Perth, Seattle, San Paolo, Silicon Valley, Seoul, Singapore, Sofia, Stoccolma, Sydney, Toronto, Tokyo, Varsavia, Washington D. C. e Zurigo.

• I benefici per le imprese: L’interconnessione on-demand e software-defined su ECX Fabric offre alle imprese l’agilità di capitalizzare sulle mutevoli condizioni di mercato e sulle nuove opportunità. Attraverso una porta, su un’unica piattaforma, le imprese possono connettersi rapidamente ai più grandi ecosistemi di cloud, reti e partner disponibili su ECX Fabric, tra cui i cloud attualmente non disponibili per la connessione diretta all’interno di un mercato locale. Collegando i servizi locali e l’infrastruttura distribuita tramite ECX Fabric, le aziende possono anche risolvere i problemi legati alle performance delle proprie applicazioni e all’esperienza digitale dei clienti. Inoltre, ECX Fabric, insieme a un portfolio sempre più esteso di Servizi Edge, offre alle aziende la possibilità di implementare e interconnettere rapidamente le funzioni di rete virtuale a livello globale.

• I benefici per i fornitori di servizi: Sfruttando ECX Fabric come estensione globale della propria infrastruttura, i fornitori di servizi cloud e di rete possono espandere rapidamente la propria reach globale in nuovi mercati e rispondere alle esigenze di connettività dei loro clienti con un time-to-market notevolmente ridotto. La natura virtualizzata di queste connessioni è ideale anche per testare la domanda del mercato locale prima di implementare l’infrastruttura fisica. Il ricco ecosistema di fornitori di servizi cloud disponibili sulla Piattaforma Equinix consente inoltre ai fornitori di rete di offrire ai clienti una connettività privata on-demand a più fornitori di servizi cloud tramite ECX Fabric, aiutando infine i propri clienti a ottenere più valore dal cloud.

• L’interconnessione privata è essenziale in quanto la trasformazione digitale alimenta una maggiore domanda di servizi digitali localizzati at the edge. Secondo il recente volume 3 dell’Indice di Interconnessione Globale (GXI), uno studio di mercato pubblicato da Equinix, la capacità di larghezza di banda dell’interconnessione installata raggiungerà oltre 13.300 Tbps con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 51% in tutto il mondo entro il 2022.