FUJIFILM Optical Devices Italia, una business unit in crescita

A otto mesi dall’acquisizione della Divisione Optical Devices tra le sue business unit, FUJIFILM Italia traccia un primo bilancio e risultati di una gestione diretta nel mercato dei dispositivi ottici

A otto mesi dall’acquisizione della Divisione Optical Devices tra le sue business unit, FUJIFILM Italia traccia un primo bilancio e risultati di una gestione diretta nel mercato dei dispositivi ottici. Una partenza sì in salita, ma con la consapevolezza di avere strumenti adatti, nonché prodotti eccellenti, e spalle forti per accettare la sfida di un nuovo business e dare un chiaro segnale di presenza e azione nel mercato italiano

Per il potenziamento in Italia dell’attività dei dispositivi ottici, FUJIFILM ha scelto di localizzare sia la direzione commerciale sia la direzione marketing degli obiettivi cinema, binocoli, videoproiettori e prodotti per la videosorveglianza. Una decisione strategica e al contempo una dichiarazione di intenti, ossia divenire un PLAYER affidabile e influente anche nel panorama italiano, e che dopo soli pochi mesi ha già portato alla definizione di obiettivi, sfide e primi risultati.

Da settembre 2019, a Guglielmo Allogisi, in qualità di General Manager, stesso ruolo che ricopre dal 2011 nella Divisione Electronic Imaging, è affidata la gestione della Divisione Optical Devices, con il compito di implementare un piano strategico con azioni mirate a concretizzare i margini di sviluppo di questo tipo di mercato, sapendo cogliere opportunità e vantaggi. “Una sfida certo, ma al tempo stesso un grande traguardo per la nostra Country italiana che così ha acquisito un altro punto di forza.” – afferma Allogisi e continua: “Da settembre abbiamo messo a punto la strategia di presentazione sul mercato e stiamo già iniziando a raggiungere i primi obiettivi prefissati. Siamo partiti animati da entusiasmo, ma ben consci delle competenze da mettere in campo.”

L’attività della business unit Optical Devices del Gruppo FUJIFILM è attiva dal 1944, per progettare, elaborare e assemblare dispositivi ottici, come ottiche broadcast, gli obiettivi utilizzati nelle telecamere di sicurezza, ottiche cinema, binocoli, videoproiettori.

“Abbiamo le capacità di presidiare segmenti di mercato particolari, anche di nicchia, con prodotti esclusivi. La combinazione delle nostre esperienze nei settori broadcast, cinema e fotografico ci permetteranno di soddisfare ogni livello di aspettative, non solo per quanto riguarda qualità e affidabilità del prodotto, ma anche per supporto tecnico e assistenza.”, dichiara Allogisi, e prosegue: “Si lavora in sinergia con i partner e clienti, forti delle capacità di una Unit che ha saputo costantemente migliorare le proprie tecnologie per progettare, elaborare e assemblare prodotti di alta gamma”.

Ad affiancare Guglielmo Allogisi per la gestione commerciale e marketing dei prodotti Optical Devices, c’è Francesco Spisti, che è entrato nel team ad aprile, con il ruolo di “Sales & Marketing Manager”.

Forte delle sue precedenti esperienze professionali, tra cui l’aver curato il marketing e la prevendita per Canon Italia per il settore Visual Imaging, Proiettori e Network Camera, e il ruolo di responsabile ricoperto presso Vitec Imaging Solutions per lo sviluppo del business e del marketing di prodotto del range Video, Spisti si occuperà di sviluppare azioni e strategie di vendita e di trade per l’intera gamma di prodotti Optical Devicesm, in modo da ampliare e accrescere la brand awareness dei prodotti FUJIFILM e delle ottiche Fujinon. Un ruolo che giocherà dando sia attenzione particolare ai clienti e ai system integrator per il mercato di riferimento, sia sviluppando un rapporto di fiducia con i professionisti e le associazioni del settore.

Tra i prodotti di cui si occuperà la divisione, ci sono le ottiche cinema della serie Premista, che vanno ad aggiungersi alle Serie HK Premier Zoom, ZK Cabrio, XK Cabrio e MKX, offrendo prestazioni ottiche eccezionali e tutti i vantaggi del sensore grande formato restituendo immagini con un’ampia gamma dinamica e un bokeh naturale e piacevole. Le ottiche Premista 28-100mm T2.9 e Premista 80-250mm T2.9-3.5, sono obiettivi dalla straordinaria qualità ottica dal centro agli angoli dell’inquadratura e sono privi di aberrazioni ottiche.

Sempre ad appannaggio della divisione Optical Devices, anche videoproiettori, tra cui FP-Z5000 con ottica short throw che permette, semplicemente spostando l’obiettivo sui vari assi senza ruotare l’unità, di raggiungere la proiezione in tutte le direzioni, sia a parete che a schermo o a soffitto e pavimento. Con la semplice rotazione dell’obiettivo è possibile realizzare anche la proiezione verticale.

Altro prodotto di punta della divisione, Fujifilm SX800, una videocamera per la sorveglianza con un’ottica in grado di inquadrare qualsiasi dettaglio anche dalle lunghe distanze. È un’ottica Fujinon da 20-800mm con zoom ottico 40x (lavorando in accoppiata con quello digitale 1,25x si arriva a una focale equivalente di 1.000mm) con la capacità di inquadrare anche i più piccoli dettagli dalle lunghe distanze: riesce a rendere leggibile la targa di un’automobile da un chilometro.