Software AG propone una soluzione per regolare l’accesso e la distanza delle persone in ufficio o nei negozi

La proposta di Software AG è dedicata a proteggere le persone nella Fase 2 del Covid-19 ed è basata su tecnologie IoT, Data Analytics e Integration

Software AG Italia presenta IoT Safe Interaction, una nuova soluzione basata sulla piattaforma Cumulocity IoT e dedicata a proteggere la circolazione delle persone nella Fase 2 del Covid-19.

Lo scopo di IoT Safe Interaction è quello di consentire alle aziende di mettere a punto sistemi di sicurezza per la riapertura di uffici, negozi, locali pubblici, ecc. proteggendo i propri dipendenti, clienti e partner.

Grazie a IoT Safe Interaction è possibile proteggere le persone all’interno degli ambienti, mediante l’analisi e la combinazione di dati che vengono raccolti da diversi device e apparecchiature, quali telecamere di sorveglianza, telecamere termiche, device wearable (braccialetti, giubbotti, ecc.), App di SmartPhone.

Ad esempio, i dati di telecamere termiche possono essere analizzati per prevenire l’ingresso di persone con temperatura corporea superiore al livello prestabilito, le telecamere di sorveglianza possono, tramite riconoscimento facciale, individuare chi indossa o meno la mascherina, i sistemi wearable e gli smartphone possono controllare la distanza fra soggetti e fornire allarmi qualora essa diventi inferiore ad un valore prefissato.

I feedback sulla situazione possono far scattare allarmi sonori o di luce, direttamente ai soggetti e contemporaneamente essere raccolti in una centrale di monitoraggio e controllo.

Software AG Italia ha già coinvolto diversi partner fornitori di sensori e device che dialogano in maniera integrata con IoT Safe Interaction, ma la soluzione è aperta al collegamento con qualsiasi tipo di device di raccolta dati.

Inoltre, avendo un sistema di data analytics a bordo i dati possono essere processati in tempo reale facendo scattare processi di allarme o di altro tipo in funzione della situazione.

L’interfacciamento con qualsiasi sistema aziendale (ERP, CRM, HR, ecc.) è garantita dalla componente di integrazione della piattaforma sottostante.

Ovviamente i dati possono essere anonimizzati in funzione delle norme di data privacy oppure essere conservati qualora sia consentito, al fine di fornire ai soggetti il miglior supporto per la sicurezza personale.

Per quanto riguarda la velocità di implementazione, IoT Safe Interaction consente di realizzare un sistema completo di monitoraggio della sicurezza sui luoghi di lavoro in tempi molto rapidi, nell’ordine delle 3-4 settimane.