Sharp sceglie l’assistenza da remoto di TeamViewer

Siglata una partnership tra Sharp Europe e TeamViewer per supportare i clienti visual solutions attraverso la gestione da remoto

Sharp Europe ha annunciato l’avvio di una partnership con TeamViewer finalizzata a consentire ai suoi software partner di connettersi facilmente tramite TeamViewer e di supportare i clienti visual solutions attraverso la gestione da remoto.

Riconosciuta come la migliore tecnologia da remoto, TeamViewer consente di gestire a distanza il controllo completo di uno schermo, l’installazione e la disinstallazione di app, la rapida revisione della configurazione del dispositivo e lo scambio di file, nonché altre funzionalità di accesso remoto, a cui è possibile accedere in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo collegato.

Al via la gestione da remoto dei monitor Sharp

Il servizio TeamViewer di supporto e gestione dei dispositivi è disponibile per qualsiasi monitor Sharp dotato di processore System on Chip (SoC) basato su Android, inclusi i modelli Sharp Smart Signage e i BIG PAD, tra cui gli ultimi modelli con risoluzione 4K.

Nello specifico, sono 13 i monitor Sharp che a oggi supportano la tecnologia TeamViewer.

PN-B/M e i monitor delle serie PN-HB e PN-HM che offrono agli utenti la possibilità di sfruttare la tecnologia TeamViewer in 4K, nonché i monitor della nuova serie Sharp BIG PAD PN-TH1 (nella foto in alto).

Come riferito in una nota ufficiale da Birgit Jackson, direttore commerciale di Sharp Visual Solutions: «Siamo entusiasti di aver avviato la partnership con TeamViewer, società leader nel settore dell’assistenza da remoto. Questo accordo si inserisce perfettamente nella missione di Sharp, tesa a creare l’ambiente di lavoro del futuro e a supportare i propri clienti con tecnologie di prossima generazione».

Per Constantin Falcoianu, direttore Business Development /IoT di TeamViewer: «Siamo orgogliosi di aver siglato questa partnership che consentirà la completa gestione da remoto dei monitor Sharp, grazie alla nostra innovativa tecnologia. Ciò garantirà un supporto tempestivo ai partner, con conseguente abbattimento di costi e tempi di inattività».