Exertis Hammer commercializza le soluzioni di DDN

Grazie alla partnership tra Exertis Hammer e DDN l’ntelligenza artificiale, l’analisi dei dati e le soluzioni HPC saranno a disposizione dei clienti per aiutarli a gestire i dati su scala in modo più veloce e sicuro

Il distributore a valore aggiunto Exertis Hammer ha annunciato un accordo di distribuzione per la regione EMEA con DDN, lo specialista mondiale di soluzioni di storage big data per le organizzazioni globali che fanno uso intensivo di dati.

Il fornitore progetta, sviluppa, distribuisce e ottimizza sistemi, software e soluzioni di storage che permettono ad aziende, fornitori di servizi, università e agenzie di governo di generare più valore e accelerare i tempi di visione dei loro dati, sia localmente che nel cloud.

Come spiga Adam Blackwell, Direttore generale di Exertis Hammer, questo è un accordo perfetto per il premiato portafoglio di soluzioni del distributore. “I clienti nuovi ed esistenti beneficeranno enormemente del focus di DDN su intelligenza artificiale, big data e HPC (high performance computing) che questa partnership porterà alla nostra offerta, oltre al valore aggiunto e alla dimostrata esperienza di Exertis Hammer nel settore storage ed enterprise. Aggiungendo DDN al nostro rinomato portafoglio leader del settore, che include colossi quali Intel, AMD e Nvidia/Mellanox, a cui si aggiunge ora il grande nome del settore DDN, fornisce ad Exertis Hammer l’abilità di offrire una reale soluzione end-to-end, ideale per i mercati verticali chiave, quali AI, M&E e HPC.”

DDN fornisce soluzioni scalabili che rispondono alle esigenze di dati su scala attuali e future dei nostri clienti. Questo significa inserimento più rapido, calcolo massimizzato e tempi di esecuzione delle applicazioni ridotti attraverso architetture semplici e comprovate. Il tutto con l’obiettivo di accelerare la ricerca, fornire risultati più veloci e incrementare i profitti. A livello mondiale e in ogni settore, DDN permette a migliaia di clienti di accelerare la loro attività usando l’intelligenza artificiale e il deep learning. L’introduzione di queste soluzioni innovative al portafoglio di soluzioni di Exertis Hammer migliorerà la capacità dei clienti di estrarre valore e gestire meglio i loro dati, in modo più veloce e più sicuro.

DDN ha inoltre annunciato lo scorso mese il supporto dei sistemi NVIDIA DGX A100 nelle sue soluzioni A3I. DGX A100 è il primo sistema AI 5-petaflops del mondo, che consolida la potenza e le capacità di un intero datacenter in un’unica piattaforma flessibile. A3I combina storage DDN, sistemi DGX A100 e networking NVIDIA Mellanox ad alta velocità per fornire calcolo ottimizzato e basato su I/O sui principi comuni di parallelismo, performance e scala.

Le soluzioni di storage DDN A³I sono completamente ottimizzate per accelerare le applicazioni di apprendimento automatico e intelligenza artificiale e snellire i flussi di lavoro deep learning per una maggiore produttività. In collaborazione con i leader del settore, quali NVIDIA e Hewlett Packard Enterprise, le soluzioni di storage con intelligenza artificiale A³I sfruttano le conoscenze delle distribuzioni dimostrate dei clienti per facilitare l’innovazione basata su AI e ottimizzare gli investimenti in GPU e CPU scalabili del cliente.

“Exertis Hammer è un partner di distribuzione ideale, con una lunga esperienza nelle soluzioni di calcolo ad alte prestazioni, che completano le soluzioni di storage AI, big data, multicloud e ad alte prestazioni di DDN,” ha spigato Kurt Kuckein, Vicepresidente di marketing di DDN. “Con la conoscenza tecnica e del mercato di Exertis Hammer e il supporto a livello nazionale, i partner di DDN saranno nella giusta posizione per convertire le opportunità di infrastruttura intelligente e spingere i confini dell’AI su una scala molto più vasta.”