Elmat distribuisce BriefCam

La soluzione inserita a catalogo da Elmat incontrerà le necessità dei system integrator coinvolti in progetti di videosorveglianza nelle città, negli stadi, negli aeroporti, nelle stazioni, nelle università, nei centri commerciali e nel monitoraggio della salute pubblica

Elmat arricchisce la sua proposta di videosorveglianza inserendo a catalogo la piattaforma di analisi video BriefCam. La soluzione incontrerà le necessità dei system integrator coinvolti in progetti di videosorveglianza nelle città, negli stadi, negli aeroporti, nelle stazioni, nelle università, nei centri commerciali e nel monitoraggio della salute pubblica.

BriefCam infatti è una soluzione completa che ha già a bordo funzionalità di analisi come la classificazione per categoria, persone, veicoli e animali. È possibile impostare dei filtri in base al colore, alle dimensioni e alla somiglianza, oltre che effettuare l’analisi per riconoscimento facciale e il riconoscimento targhe.

La gestione dell’analisi video avviene attraverso tre moduli.

Review: organizza tutte le risorse video di un’indagine in un singolo contenitore e riepiloga i risultati dei casi in un rapporto esportabile collaborando sui casi in modo dinamico con gli altri utenti.

Respond: gli avvisi in tempo reale sono basati sul riconoscimento facciale, l’attraversamento di linee, i veicoli, le persone di interesse e il conteggio oggetti. Ognuno può essere attivato in base a situazioni specifiche nel tempo.

Research: la piattaforma di business intelligence comprende dashboard interattive per la visualizzazione e l’analisi dei dati e genera automaticamente i grafici dei dati più rilevanti.

“Abbiamo scelto BriefCam” afferma Daniele Fortin, Technical Team Manager di Elmat “perché è la piattaforma di analisi video più evoluta e più completa nel mercato della videosorveglianza IP che si integra con i principali VMS presenti sul mercato. Inoltre fa parte del gruppo Canon, insieme ad Axis e Milestone: altri due brand che distribuiamo. La forza di BriefCam, infatti, sta anche nella sua interoperabilità”.

BriefCam infatti si integra con Axis, Milestone e anche Avigilon. Una caratteristica importante per il system integrator che deve scegliere la soluzione in fase di progettazione, anche se non l’unica. Sono valutate anche la modularità della soluzione, la possibilità di scegliere solo le licenze software, di avere macchine server con il software preinstallato e di ottenere bundle che includono software, hardware, training e supporto.

“Quest’ultima caratteristica non è da sottovalutare” continua Daniele Fortin “dal momento che BriefCam richiede competenze molto tecniche. Anche se i system integrator che scelgono Elmat possono sempre contare su un ottimo supporto prevendita”.