Con LG LED Signage l’installazione è più semplice

La soluzione di digital signage LSAA di LG è caratterizzata da un assemblaggio a blocchi che rende più semplice la costruzione di grandi display

LG Electronics ha annunciato LG LED Signage (modello LSAA), una soluzione di digital signage tra le più innovative mai realizzate che, rispetto alle versioni precedenti, offre un’installazione semplificata e una migliore qualità delle immagini.

La soluzione di digital signage LSAA di LG, che sarà disponibile in Italia a partire dal mese di agosto, è caratterizzata da un assemblaggio a blocchi che rende più semplice la costruzione di grandi display. LG ha progettato questa soluzione intorno a un unico master LED cabinet (LxAxP 600×337,5×44,9 mm) che consente di fornire alimentazione e segnale all’intera soluzione di digital signage e di risparmiare tempo e costi extra grazie all’assenza di cablaggi aggiuntivi tra i cabinet, offrendo al contempo una risoluzione Ultra HD 4K in formato 16:9.

La capacità di inviare e ricevere segnali in modalità wireless deriva dalla tecnologia di LG che sfrutta i connettori integrati direttamente sui bordi del master LED cabinet per consentire di alimentare ciascun display a esso collegato senza la necessità di un cavo fisico.

Una soluzione da configurare e riconfigurare in poco tempo

Inoltre, il LED cabinet consente agli installatori di collegare più display e ottenere la dimensione desiderata. L’installazione semplificata e la possibilità di espandere il display, consentono a LSAA di essere configurata o riconfigurata in loco in una frazione del tempo necessario per gli altri display a LED. I supporti a parete e gli accessori a telaio permettono di soddisfare varie opzioni di installazione e le diverse esigenze dei clienti.

LG LSAA è dotata di AI-powered Image Processor lo stesso processore di immagini basato sull’intelligenza artificiale dei TV LG di fascia alta in grado di offrire immagini nitide e realistiche grazie alla tecnologia di visualizzazione auto-emissiva e alla distanza ridotta di 1,2 mm tra i pixel. Lo spazio tra i pixel verrà ridotto ulteriormente fino a meno di 1 mm nella seconda metà dell’anno. Per garantire una migliore efficienza, questa soluzione prevede che i catodi dei LED siano comuni a più display e collegati a un unico connettore, per ridurre i consumi energetici e fornire soltanto la tensione necessaria a ciascun subpixel.

Come ribadito in una nota ufficiale da Paik Ki-mun, senior vice president e head of the Information Display business unit di LG Electronics Business Solutions Company: «La serie LSAA di LG stabilisce un nuovo standard per le soluzioni LED signage per il mercato dei display commerciali. L’innovazione tecnologica di cui è dotata la serie LSAA permette a questa soluzione di offrire una qualità delle immagini superiore, una installazione semplificata e un valore aggiunto per i clienti insuperabile, tutte caratteristiche che hanno contribuito alla posizione di leader di LG nel settore dei LED signage».