Stormshield e Skybox Security combinano le competenze per migliorare la gestione della sicurezza in ambienti IT, OT e Cloud

Fonte: 123rf.com - Autore: Daniil Peshkov - Licenza: SAB Communications

Stormshield, player europeo di riferimento nell’ambito della sicurezza informatica per infrastrutture critiche, dati sensibili e ambienti operativi, e Skybox Security, specialista nella gestione della cybersecurity, hanno annunciato oggi la loro partnership tecnologica.

Tale partnership rafforza la posizione di Stormshield nella protezione di infrastrutture informatiche sensibili e consentirà alle aziende afferenti al settore industriale di affrontare meglio le sfide di sicurezza poste dall’evoluzione dell’Industria 4.0.

I clienti di Stormshield potranno fruire delle capacità di analisi e modellazione della sicurezza della piattaforma Skybox e beneficiare di una migliore visibilità sulle rispettive reti e infrastrutture di sicurezza, per:

Identificare eventuali insufficienze e quindi rafforzare il monitoraggio della sicurezza su reti IT e OT;

Evitare configurazioni errate, comprendere il livello di esposizione alle vulnerabilità e identificare le violazioni delle politiche di accesso;

Migliorare la gestione di eventuali modifiche;

Eliminare i punti ciechi nelle infrastrutture di sicurezza;

Garantire la conformità degli accessi alle policy e il rispetto delle regole.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Mike Heredia, VP di Skybox Security: «L’impegno di Stormshield nel fornire soluzioni intelligenti e connesse per affrontare la sfida strategica della sicurezza IT/OT proattiva è stato convincente e si sposa perfettamente con le nostre soluzioni, che mirano a congiungere i tradizionali compartimenti stagni, presenti non solo tra le reti IT e OT, ma anche a livello di asset, controlli di sicurezza, vulnerabilità e minacce che costituiscono la superficie di attacco e il rischio per un’organizzazione. Si tratta di un approccio molto più moderno che affronta in maniera ideale le complesse problematiche del cyber-ecosistema in cui operano le organizzazioni industriali».

Per Karl Buffin, Direttore vendite per l’Europa meridionale di Skybox Security: «La nostra partnership con Stormshield riflette la strategia dell’azienda di avvicinarsi ai clienti europei e di incrementare la propria presenza presso le istituzioni europee, nelle infrastrutture critiche e sul mercato francese. Questa integrazione permetterà ai clienti di avere piena visibilità sulla loro infrastruttura, di comprendere la loro esposizione al rischio, di ottenere il pieno controllo della loro rete e delle operazioni di sicurezza e di mantenere la loro resilienza».

Un’unica soluzione agnostica per la gestione delle policy

Lavorando con un modello interattivo e visivo dell’infrastruttura complessiva – compresi gli ambienti tecnologici operativi, on-premise e multi-cloud – le organizzazioni saranno in grado di analizzare i percorsi tra e all’interno delle reti. In pratica, ciò consentirà ai team di sicurezza di identificare le connessioni a rischio, verificare che le politiche di sicurezza siano applicate all’intera organizzazione e valutare le potenziali minacce.

Per Matthieu Bonenfant, Direttore marketing di Stormshield: «Il supporto nativo delle nostre appliance per la protezione delle reti Stormshield Network Security all’interno della piattaforma Skybox aiuterà i nostri clienti comuni ad adottare strategie di sicurezza informatica più efficienti e a ridurre i costi amministrativi. Le organizzazioni europee sensibili e le infrastrutture critiche che necessitano di una doppia linea di difesa tramite firewall saranno ora in grado di combinare la robustezza della tecnologia Stormshield con un’unica soluzione agnostica per la gestione delle policy. Skybox Security offre ai nostri clienti ciò che meritano: il massimo in termini di gestione e monitoraggio della cybersecurity di infrastrutture IT/OT eterogenee e convergenti».