La visione di Rubrik su come evolverà il canale nel nuovo anno

partner-program-praim

I giorni in cui i partner potevano vendere la complessità, associandovi molte ore di servizio (per farla funzionare) sono finiti. La pandemia ha dimostrato che la complessità può portare un’azienda alla rovina. Il cambiamento di mentalità, ossia la visione che i processi aziendali debbano essere digitali per tutti gli aspetti dell’infrastruttura IT, è permanente e anche i partner di canale hanno iniziato a rendersene conto.

Le complesse tecnologie di protezione dei dati tradizionali hanno fatto crescere i ricavi attraverso la vendita di ore di consulenza e integrazione – nel momento in cui questo non è stato più possibile, l’intero modello è crollato.

In periodo di crisi economica, i partner stanno ancora affrontando il problema legato alla ricerca di personale IT qualificato per poter vendere ore di consulenza insieme ai prodotti complessi, il che ne ostacola la crescita.

Il 2021 è l’anno in cui i partner si renderanno conto di dover passare a soluzioni moderne, semplici e di qualità per l’utente finale – questo è l’unico modo per sviluppare il business. Le competenze che vendono dovrebbero avere un valore superiore rispetto a quello di una semplice assistenza: servizi di consulenza sofisticati relativi a automazione, orchestrazione, ecc. Ecco perché le soluzioni di gestione dei dati moderne, semplici e facili da usare, che integrano intelligenza artificiale e machine learning, saranno fondamentali per trasformare le aziende da venditori di complessità a venditori di semplicità”.

Di Jan Ursi, Senior Director EMEA Channels and Technology Partners, Rubrik