Plustek annuncia il nuovo PS388U, un compatto scanner ideale che consente di digitalizzare documenti di diverso tipo e formato

Plustek, produttore di soluzioni per l’imaging professionale e per l’ufficio, annuncia il nuovo PS388U, un veloce e compatto scanner ADF compatibile con Mac e Windows, che ha nella semplicità d’uso e nella flessibilità i suoi principali punti di forza.

In grado di digitalizzare diverse tipologie di originali, comprese card, scontrini, ricevute e documenti particolarmente lunghi (fino a 5080 mm), questo nuovo scanner è anche dotato di un sofisticato sensore a ultrasuoni, che consente di rilevare eventuali sovrapposizioni delle pagine nelle fasi di alimentazione, evitando, quindi, possibili errori e rallentamenti nei flussi di lavoro.

Particolarmente completa è poi la dotazione software che comprende Plustek DocAction con funzionalità di OCR integrate by ABBYY FineReader (per Windows) e MacAction con PlustekDocOCR (per Mac OS X), mentre la presenza dei driver TWAIN assicura la possibilità di utilizzo con tutti i più diffusi software per la gestione documentale e per la manipolazione delle immagini.

Con Plustek fino a 4.000 scansioni giornaliere

Plustek PS3888U è poi davvero semplice da utilizzare, in quanto tutte le operazioni possono essere gestite con estrema facilità ed avviate solo con un tocco su un pulsante programmabile tramite DocAction e MacAction. Questo nuovo scanner è, infine, in grado di garantire i più elevati livelli di produttività e di affidabilità.

Già disponibile sul mercato italiano, il nuovo SmartOffice PS388U è commercializzato a un prezzo al pubblico di 319 euro, IVA inclusa.