Riello UPS arricchisce la gamma NextEnergy per alimentare carichi critici sempre più grandi come Data Center, Colocation, trasporti, telecomunicazioni, industrie, banche, centri finanziari e assicurativi

Riello UPS - NextEnergy 600 kVA

Riello UPS, brand del gruppo Riello Elettronica, player mondiale tra le prime cinque aziende al mondo nella produzione di gruppi statici di continuità (UPS), annuncia l’uscita del nuovo modello da 600 kVA della gamma NextEnergy (NXE). Ancora una volta l’azienda italiana arricchisce la gamma NextEnergy per alimentare carichi critici sempre più grandi come Data Center, Colocation, trasporti, telecomunicazioni, industrie, banche, centri finanziari e assicurativi.

Il nuovo modello da 600 kVA, come gli altri modelli della gamma 250 – 500 kVA, offre numerosi vantaggi:

  • Flessibilità e resilienza: garantiscono un’alimentazione elettrica affidabile e assicurando sempre la regolarità del servizio (Business Continuity), fondamentale per i manager di applicazioni critiche.
  • Utilizzo di tecnologie innovative: trifase, ON LINE a doppia conversione, transformer-free e dotato di convertitori ad IGBT e controllo a tre livelli.
  • Efficienza energetica ai massimi livelli e basso costo di esercizio: è possibile scegliere di far operare l’UPS in diverse modalità di funzionamento raggiungendo consumi energetici ottimizzati in ogni circostanza.
  • Compatibilità con le batterie al litio: offre un sistema di interfaccia e controllo avanzato per gestire facilmente questa tecnologia di accumulatori di energia. Le batterie al litio hanno un ciclo di vita effettivo di circa il doppio (8-10 anni) rispetto a quelle tradizionali al piombo-acido, costi di manutenzione ridotti, funzionano a temperature fino a 60°C, e sono più leggere e rendono l’installazione più semplice.
  • Elevata densità di potenza: l’ingombro ridotto dell’armadio e la piena accessibilità sul lato anteriore garantiscono prestazioni ottimali degli spazi per l’installazione e la manutenzione, il tutto con una maggiore densità di potenza.
  • Prestazioni eccellenti: performance da “best in class”, come il fattore di potenza unitario, capacità di alimentazione del carico fino a 40 °C senza declassamento di potenza, straordinaria efficienza fino al 97% in modalità doppia conversione (ON LINE), e fino al 99% nelle modalità ECO Mode, ACTIVE ECO o SMART ACTIVE.
  • Versatilità di installazione: è in grado di funzionare con o senza linea di neutro permettendo un’ulteriore riduzione ulteriore dei costi di installazione del sistema di distribuzione. NextEnergy, infatti, può essere impiegato negli impianti che non prevedono l’utilizzo della linea di neutro.
  • Comunicazione avanzata: supervisione e connettività semplificate e specifiche per gli l’IT Facility Manager e per i tecnici dell’assistenza grazie al display touch screen LCD a 7”, agli slot di comunicazione, alle schede relè e ai connettori. Il sistema è facilmente integrabile in qualsiasi sistema di gestione degli edifici dell’infrastruttura del Data Center (DCIM – Data Center Infrastructure Management).