sito web LinkJuice

È sempre più evidente come il web abbia cambiato radicalmente le nostre vite, diventando lo spazio comunicativo più importante a nostra disposizione.

Essere presenti su internet con la propria azienda, pubblicizzando la propria professione o semplicemente condividendo un hobby è diventato sempre più importante se non addirittura necessario per alcuni soggetti.

Se ti fermi un attimo a pensare, la situazione di emergenza venutasi a creare a seguito della pandemia Covid-19 ha fatto aumentare in maniera spropositata le vendite online e l’utilizzo del web anche da parte di piccole realtà territoriali che, grazie al sito internet e a piccoli e-commerce (a volte attivati in maniera grossolana in brevissimo tempo), hanno potuto restare a galla grazie al commercio elettronico.

Che tu sia un titolare di azienda, un libero professionista, un artista o semplicemente qualcuno che vuole far conoscere al mondo qualcosa di sé, avere un sito internet equivale a una vetrina virtuale che si affaccia su un immenso mercato globale sempre più frequentato da utenti provenienti da tutto il mondo, un numero di potenziali clienti che aumenta ogni giorno e continuerà a crescere in futuro.

Conscio dell’importanza di approdare sul web, sicuramente ti starai chiedendo come fare per creare un sito web di successo e gestire la propria presenza online per non farsi scappare un’opportunità così importante di far conoscere sé stessi, la propria azienda al mondo intero e il business online.

5 consigli per un sito web davvero efficace

Cominciamo dicendo che, qualora tu abbia a disposizione un discreto budget per la creazione di un nuovo sito web (o per l’aggiornamento di uno già esistente), oppure la tua azienda abbia già accantonato alcuni fondi per aumentare e gestire al meglio la propria presenza online, è sempre consigliabile affidarsi a una web agency. Si tratta di agenzie che creano siti internet professionali per aziende e privati, seguendo il cliente e consigliando nel migliore dei modi per far sì che la sua azienda possa avere un sito web di successo.

Oggi, però, l’abbondanza di strumenti e software online che la rete mette a disposizione di tutti per creare e gestire siti web in autonomia, permette a chiunque abbia un po’ di praticità di creare un sito web da soli. Tuttavia, devi tener presente che si tratta di qualcosa che può andar bene come step iniziale per approdare online con la tua azienda o la tua attività perché, con il passare del tempo, avrai comunque bisogno di affidarti a un professionista quando il sito diventerà sempre più grande e le visite aumenteranno.

Ma passiamo senza indugi a 5 utili e fondamentali consigli da seguire quando si sta creando un sito web, linee guida che vengono osservate anche da coloro che realizzano siti web per professione e che, costantemente, studiano e si aggiornano sull’argomento.

1 – Pianificare con attenzione tipologia di sito e target di riferimento

Il primo passo da fare per iniziare a costruire la propria presenza online nel mondo virtuale del web è quella di partire da carta e penna! Ebbene sì, potrà sembrarti strano ma mettere “nero su bianco” le caratteristiche basilari del futuro sito web è la cosa giusta da fare.

Bisogna, innanzitutto, capire che tipo di sito web ti serve, se deve essere solo una vetrina online per farsi conoscere, oppure il tuo obiettivo è quello di implementare un vero e proprio e-commerce per la vendita online di beni o servizi.

Hai bisogno anche di conoscere il tuo target di riferimento e capire quale sarà la tipologia di utenti e di navigatori online a cui è rivolto il tuo sito, gli eventuali prodotti che vende o le informazioni che sono in esso contenuto. Se sei un artista, per esempio, e vuoi mettere in vendita online le tue opere, è chiaro che il tuo target è ben identificato ed è diverso da quello di un negozio online di abbigliamento.

2 – Scegliere un nome e un dominio pertinenti

Il nome del sito e quello del relativo dominio devono anch’essi partire “dalla carta”, perché è qualcosa che segnerà tutta la tua futura presenza online. Prenditi tutto il tempo per decidere analizzando anche i nomi della “concorrenza” o di siti affini a quello che vorresti realizzare. Butta già su un foglio diversi nomi, sempre attinenti alla tua attività/professione/hobby, evitando quelli troppo lunghi, dal significato fuorviante o addirittura incomprensibili.

Più semplice e diretto sarà il nome del sito e del dominio, più ne guadagnerà la presenza online della tua azienda.

3 – Usare gli strumenti giusti per creare il sito

Attualmente il web mette a disposizione strumenti e piattaforme free da utilizzare per la creazione dei siti web. Parliamo di piattaforme CMS (content management system) che facilitano in maniera incredibile non solo la creazione, ma anche la gestione dei siti web con modifiche che possono essere realizzate con semplici clic anche da chi non possiede conoscenze di programmazione e web design.

4 – Puntare con decisione su un design pulito e coerente con la natura del sito

Una cosa fondamentale per un sito web che si rispetti e che possa essere garanzia di successo è il suo aspetto. Un buon sito web deve avere una grafica accattivante e contemporaneamente “user friendly”, ovvero facile e intuitivo da utilizzare. Evita design confusionari strabordanti di elementi grafici e con colori troppo appariscenti, ma punta con decisione su tinte meno aggressive, foto ben fatte e un’interfaccia pulita e ben organizzata. Il tutto, ovviamente, deve essere coerente con la natura del sito.

5 – Inserire contenuti utili per gli utenti e per il posizionamento sui motori di ricerca

Una cosa che spesso viene sottovalutata quando si crea un sito web, anche solo per vendere online semplici prodotti di largo consumo, è la presenza di testi e contenuti utili per gli utenti. È molto importante “popolare” il sito con descrizioni originali dei prodotti, articoli di blog che parlino di argomenti connessi all’attività e alle informazioni presenti nel sito.

Ovviamente questi contenuti, che devono essere davvero utili per gli utenti e fornire loro informazioni pertinenti, devono essere realizzati seguendo le tecniche SEO: testi di semplice comprensione, ricchi di informazioni dettagliate e, soprattutto, scritti pensando al target di utenti del sito.