BenQ elimina il mercurio dai videoproiettori a LED e laser

BenQ Italy, azienda multinazionale specializzata nella ricerca, nello sviluppo e nella produzione di tecnologie digitali e di visualizzazione delle immagini, annuncia il suo ingresso nel Retail Institute Italy.

Con un core business in Italia rivolto ai segmenti monitor e videoproiettori, sia per quanto riguarda il consumatore finale che i settori business ed education, BenQ ha chiara in testa la consapevolezza del valore che ha l’adesione a un’associazione come il Retail Institute Italy. Presente da oltre un quarto di secolo sul mercato di casa nostra, la realtà rappresenta, infatti, il punto di riferimento del retail in Italia.

I perché della scelta di BenQ Italy

La scelta di entrare a far parte del Retail Institute Italy giunge in un momento storico caratterizzato dalla forte accelerazione imposta dall’emergenza sanitaria all’evoluzione degli stili di vita, una circostanza che ha visto BenQ arrivare preparata.

Come sottolineato, infatti, in una nota ufficiale da Giacomo Rocchi, Sales and Marketing Director di BenQ Italy: «La vocazione all’innovazione impressa nel DNA di BenQ ci ha messo nelle condizioni di potere rispondere in modo puntuale alla situazione di mercato che si è venuta a creare nell’ultimo anno, consentendoci di giocare d’anticipo con una serie di soluzioni in linea con le nuove esigenze».

Quando ricerca e innovazione non sono sufficienti

Come spiegato ancora da Rocchi: «Per continuare a progredire è indispensabile, oggi più che mai, fare rete, mettere in comune visioni, conoscenze, obiettivi. Entrare a fare parte di un network consolidato e nello stesso tempo dinamico e aperto a nuove sfide come Retail Institute Italy ci può aiutare a cogliere i giusti stimoli per continuare a evolverci nella corretta direzione, contribuendo nello stesso tempo allo sviluppo del sistema Paese».