Luca dalla Grana, Datwyler IT Infra
Luca dalla Grana, Datwyler IT Infra

Datwyler Cabling Solutions cambia nome diventando Datwyler IT Infra S.r.l. Le ragioni di questo cambiamento le spiega Luca Dalla Grana, Managing Director della filiale italiana: “Oggi siamo in grado di fornire ben più che sistemi di cablaggio, ed era tempo che ciò si riflettesse anche nella nostra ragione sociale. Il passaggio a “IT Infra” è destinato a toccare tutte le sedi nel mondo precedentemente denominate Datwyler Cabling Solutions.”

Da oltre 100 anni, Datwyler è un’azienda leader nell’innovazione e nella produzione di sistemi di cablaggio. Divenuta un think tank focalizzato sulle infrastrutture IT, l’azienda operante a livello globale fornisce, oggi, anche soluzioni e servizi software. Grazie all’offerta di pacchetti completi altamente affidabili, Datwyler sta contribuendo alla creazione della spina dorsale per le comunicazioni in tempo reale tra persone, macchine e organizzazioni di ogni dimensione e tipo, gettando le basi per il futuro digitale della società.

L’avvento di “IT Infra” risponde al processo di profonda trasformazione che Datwyler ha avviato da alcuni anni: da fornitore di cavi e soluzioni di sistema a provider di soluzioni infrastrutturali per data centre, reti estese in fibra ottica ed edifici intelligenti (dati, sicurezza, ascensori, scale mobili), inclusi software e servizi.

In qualità di partner e consulente professionale, Datwyler è in grado di analizzare, sviluppare e implementare le infrastrutture IT di qualunque organizzazione nel suo percorso verso una digitalizzazione di successo. Ciò offre ai clienti un facile accesso a tecnologie all’avanguardia e a soluzioni perfettamente adattate alle loro specifiche esigenze, rispondenti anche in modo flessibile e dinamico all’evoluzione futura delle loro necessità tecnologiche. Così, Datwyler incrementa ulteriormente il valore aggiunto offerto ai suoi clienti, riducendo, allo stesso tempo, sia i costi che la complessità delle loro infrastrutture IT. L’azienda agisce, dunque, esattamente come “consulente di fiducia” nel continuo sviluppo dei modelli di business delle realtà supportate.