key partner_logo 2021

Key Partner ha presentato oggi ufficialmente il nuovo logo della società, segnando così il punto di partenza all’interno del progetto di rebranding del digital integrator italiano.

Il piano varato dalla Società riguarda l’intero Gruppo ed ha portato in dote anche un nuovo sito web, che migliora la user interface rendendo più facile la fruizione delle informazioni contenute.

Key Partner_screenshot sito

Il rebranding è frutto dalla volontà da parte di Key Partner di esprimere in forma visual l’evoluzione che ha visto la società coinvolta negli ultimi anni, incentrata su valori quali solidità, innovazione, istituzionalità, trasparenza, affidabilità e identità digital.

L’esito di questo lavoro ha portato alla nascita di un logo dal design pulito ed essenziale, caratterizzato da forme geometriche ma concettuali, come ad esempio il quadrato, che esprime i concetti di nucleo, community e solidità.

La nuova brand identity è stata ideata con lo scopo di poter essere declinata per tutti i servizi specialistici offerti da Key Partner. Un esempio che esprime questa strategia di identità visiva è la newco Key Value, nata a novembre 2020, che si occupa di servizi di management consulting.

“Il logo presentato oggi traccia un importante punto di evoluzione per Key Partner rispetto ai primi 10 anni della sua storia, traducendo in forma visual i valori che ne hanno contraddistinto l’operato e contribuito in modo determinante a renderlo un punto di riferimento nel panorama italiano – ha dichiarato Lino Del Cioppo, AD di Key Partner –. Con oggi, prende il via un nuovo corso per il Gruppo: una storia che continuerà ad essere scritta dalle persone che lavorano, insieme, e affrontano le sfide che il nuovo mercato ci sta ponendo”.

Il piano di rebranding, realizzato internamente dalla Unit Digital coordinata da Raul Valentini, si inserisce nell’ambito del nuovo piano industriale approvato dal CdA lo scorso luglio, che anche grazie a 50 nuovi inserimenti in organico e la nascita di Key Value punta al raddoppio del fatturato entro il 2022.