QNAP Systems lancia Cinema28, un'applicazione multimediale multi zona che consente la gestione da una singola interfaccia di riproduzione multimediale, streaming e molto altro. Cinema28 trasforma il QNAP NAS in un hub multimediale che consente agli utenti di trasmettere in modo comodo i file multimediali sui dispositivi collegati da praticamente qualsiasi angolo della casa.

Oltre al continuo sviluppo nelle applicazioni correlate all'archiviazione, QNAP punta anche a fornire agli utenti domestici una fantastica esperienza di intrattenimento. La nuova applicazione Cinema28 integra le funzionalità dello streaming delle applicazioni QNAP esistenti (incluse Photo Station, Video Station e Music Station) in una singola applicazione per consentire agli utenti di gestire centralmente tutti i file multimediali sul NAS e sui dispositivi di archiviazione collegati. Non importa dove si trova il dispositivo di riproduzione (PC, smart TV o dispositivi mobile), l'utente può trascinare in modo semplice i file o gli elenchi di riproduzione nel dispositivo per riprodurli direttamente.

“Cinema28 rende lo streaming multimediale molto più intuitivo e semplice consentendo agli utenti di gestire e riprodurre i propri file multimediali da una singola interfaccia. Con il supporto per fino 8 a metodi di streaming di Cinema28 combinato a eccellenti capacità di transcodifica di QNAP NAS, puntiamo a offrire agli utenti funzionalità multimediali migliorate oltre all'esperienza NAS,” ha dichiarato Bennett Cheng, Product Manager di QNAP.

Grazie all'interfaccia semplice e facile da usare di Cinema28, è possibile visualizzare rapidamente lo stato di ciascun dispositivo, inclusi i dispositivi in uso, tra cui l'utente del NAS e i media in riproduzione. Grazie all'integrazione con il potente motore di ricerca Qsirch di QNAP, gli utenti possono inserire in modo semplice delle parole chiave, applicare i filtri per trovare rapidamente i file multimediali necessari.

Cinema28 può riprodurre l'audio utilizzando gli altoparlanti collegati alla linea di uscita del NAS e alle porte USB, e i dispositivi Bluetooth. La riproduzione video è supportata utilizzando la porta HDMI del NAS, HD Player, i dispositivi DLNA, Apple TV, e Chromecast.