Kaspersky Pure 2.0: protezione al massimo

287

Il prodotto home premium offre protezione avanzata per il pc, i dispositivi elettronici, l’identità dell’utente, le password, le foto e i dati finanziari. E protegge i bambini mentre sono online.

In Kaspersky Pure 2.0, oltre ai metodi tradizionali basati sul rilevamento delle minacce, vengono impiegati le nuove tecnologie cloud e i metodi di protezione proattiva già utilizzati in Kaspersky Internet Security 2012. Uno degli obiettivi principali degli sviluppatori di Pure 2.0 è stato quello di semplificare l’interfaccia utente, garantendo comunque una certa familiarità per i clienti già acquisiti. La finestra principale che visualizza il prodotto consente di visualizzare contemporaneamente lo stato di protezione del computer, evidenziando in rosso le problematiche.

La soluzione è dotata della funzionalità Home Network Control per gestire centralmente la sicurezza di tutta la rete domestica. Questo consente agli utenti di controllare lo stato di protezione e aggiornare il database antivirus per tutti i pc connessi alla rete da un solo computer.

Password Manager permette invece agli utenti di creare password complesse, conservarle in maniera sicura e gestirle facilmente. È possibile accedere al database delle password tramite una master password, un dispositivo Usb o Bluetooth o un cellulare con collegamento Bluetooth.

La funzione Safe Run crea un ambiente virtuale isolato in cui gli utenti possono individuare programmi sospetti e siti Web sconosciuti e controllarli prima di eseguirli o aprirli sul proprio computer, mentre System Watcher monitora da vicino il comportamento dei programmi già in esecuzione su un sistema. Se un programma esegue un’azione nociva, System Watcher lo chiude ed elimina ogni modifica apportata al sistema.

Kaspersky Pure 2.0 utilizza la nuova tecnologia File Advisor, che valuta la sicurezza di un file prima che venga eseguito. Le informazioni sulle attività dei programmi in esecuzione sul computer degli utenti vengono gestite dal Kaspersky Security Network cloud-based. Se un programma fa qualcosa di sospetto o manifesta segnali nocivi, il suo modello comportamentale viene aggiunto al database antivirus di Kaspersky Lab. Questo permette di bloccare altri programmi nocivi che si manifestano con gli stessi segnali.

Infine, nel browser è stata inserita una barra degli strumenti che evidenzia i risultati dei motori di ricerca che rimandano alle risorse nocive o fraudolente (phishing).
Altre funzionalità di sicurezza di Pure 2.0 comprendono Parental Control, Safe Notes (che consente agli utenti di memorizzare in maniera sicura login e password, ma anche appunti personali che contengono informazioni confidenziali), Virtual Keyboard (una tastiera su schermo che si utilizza usando il mouse), backup e rispristino dei dati, la possibilità di cancellare le tracce online e File Shredder che elimina in modo irreversibile tutti i dati privati e confidenziali cancellati.

Silvia Viganò